La superlativa hypercar francese conquista tutti sulle sponde del lago di Como. E' lei il Concept più bello dell'anno.

Per il pubblico del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este è lei il concept dell’anno, senza se e senza ma. La Bugatti La Voiture Noire ha conquistato le attenzioni di tutti al punto che il conteggio dei voti del cosiddetto “referendum popolare” è stato una mera formalità: sarebbe bastato osservare le persone in fila per un selfie ricordo nei giardini di Villa Erba per decretare la vittoria del premio a tavolino.

La più esagerata di tutte

Del resto questa one off, presentata all’ultimo Salone di Ginevra è un monumento all’esagerazione, tanto stilistica quanto tecnica con il suo 8 litri 16 cilindri da 1.500 cavalli. Nessuno può esserle indifferente e nessuno può mettere in discussione la capacità dei designer Bugatti di esser riusciti ad andare oltre l’immaginario automobilistico collettivo. Comunque la si pensi.

Ne sarà costruita una sola che, lo ricordiamo, è già stata venduta al prezzo stellare di 16,7 milioni di euro ad un misterioso collezionista...

Bugatti La Voiture Noire

Le altre Concept in concorso

Va detto che quest’anno l’elenco delle concept in concorso era di alto livello, con tre favorite di peso fra Bugatti, Peugeot e Automobili Pininfarina e un’outsider interessante firmata Ares Design. Purtroppo però Pininfarina con la sua Battista ha dato forfait all’ultimo momento per sopraggiunti impegni legati al lancio commerciale dell’hypercar elettrica da 1.900 cavalli.

ADR 630 Shooting Grand

Austro Daimler ADR

Difficile conoscere la storia della serie Austro Daimler ADR prodotta negli anni Trenta dal futuro Capo Progettista della Porsche, Karl Rabe. Parliamo di quattro modelli per altrettante carrozzerie di cui la Bergmeister rappresentava la versione di punta. La concept Austro Daimler Bergmeister presentata a Villa d’Este è una reinterpretazione moderna di quell’auto.

Panther Progettouno

Ares Design Panther Progettouno

Di questo remake “non autorizzato” della mitica De Tomaso Pantera si parla da tempo. Il costruttore è l’Ares Design di Modena e la base meccanica di partenza è quella della Lamborghini Huracan con motore V10 da 5,2 litri e 650 CV. Sarà prodotta in 21 esemplari. A Villa d’Este è stata esposta la versione definitiva della supercar in un inedita livrea rosso-arancio.

Peugeot e-Legend

Peugeot e-Legend

E’ stata presentata nel 2018, ma continua a conquistare riconoscimenti di addetti ai lavori e appassionati. Perché lo stile dell’e-Legend, ispirato alla 504 Coupé disegnata da Pininfarina negli anni ’70, è incredibilmente equilibrato e seducente. Con quel tocco di futurismo che piace ed è coerente con lo spirito del concept pensato come coupé elettrica da 460 CV in grado di guidare da sola.

Touring Sciàdipersia Cabriolet

Touring Sciàdipersia Cabriolet

La Sciàdipersia Cabrioelt nasce sulla base di un ricarrozzamento della Maserati GranCabrio. Esattamente come Touring fece nel 1957 su richiesta di Maserati per realizzare il primo modello della serie 3.500. Il risultato ottenuto con questo concept è discutibile e risente, tra le altre cose, del peso degli anni dello stile della Granturismo.

'

Fotogallery: Le Concept del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2019