Il modello VinFast Fadil è già in consegna ai clienti dal 17 giugno, mentre la berlina Lux A2.0 e il SUV Lux SA2.0 arriveranno a fine luglio

Ancora non le abbiamo viste su strada, ma l'azienda vietnamita VinFast si sta preparando alle prime consegne della berlina Lux A2.0 e del SUV Lux SA2.0 progettati da Pininfarina, che saranno disponibili a partire dalla fine di luglio.

Le prime vetture usciranno dal nuovo stabilimento costruito su un'area di oltre 500.000 metri quadrati, per andare incontro alle esigenze della produzione. Lo stabilimento VinFast presenta infatti dimensioni e tecnologie paragonabili a quelle dei principali complessi produttivi mondiali, con una capacità produttiva di 250.000 unità annue ed un nuovo obiettivo di 500.000 veicoli all'anno con un tasso produttivo che raggiungerà i 38 veicoli all'ora.

Chi è VinFast

VinFast LUX SA2.0

La Casa automobilistica si occuperà di produrre auto e moto elettriche, oltre alle auto con alimentazioni tradizionali, con l'obiettivo di diventare uno dei produttori di veicoli premium leader a livello globale e di fatti il nuovo stabilimento non servirà solo a produrre le auto della Casa.

Pininfarina l'ha allestito in modo da offrire a VinFast i servizi per garantire al cliente un'esperienza completa. Dopo la presentazione al Salone di Parigi del 2018, la nuova berlina LUX A2.0 e il SUV LUX SA2.0 hanno riscontrato un notevole successo, con 10.000 pre-ordini siglati un anno prima del lancio dei due veicoli sul mercato.

La gamma

VinFast LUX A2.0

VinFast consegnerà le prime macchine subito dopo l'inaugurazione. Il modello VinFast Fadil è già in consegna ai clienti dal 17 giugno, mentre la berlina Lux A2.0 e il SUV Lux SA2.0, che sono anche le ultime novità del Marchio, arriveranno a fine luglio.

L'azienda sta procedendo ad un ritmo accelerato nella progettazione e nello sviluppo di nuovi modelli, prevedendo di lanciarne sul mercato 12 tra auto e moto elettriche entro il 2021.

Fotogallery: Pininfarina, nuovo stabilimento VinFast