Nuova motorizzazione nella gamma che si abbina alla trazione integrale 4Motion ed altri due allestimenti "Black Style" e "Beats"

Anche dopo il lancio della I.D3 al recente Salone di Francoforte, Volkswagen non molla con la gamma dei veicoli tradizionali e nel mercato tedesco arriva la variante della T-Roc con motore da 190 CV 2.0 L TDI. Viene abbinato alla trazione integrale e al cambio a doppia frizione DSG.

Per adesso niente Italia

Non sappiamo ancora se questa versione sarà presente nel nostro paese, ma il tasso di gradimento della T-Roc in Italia è davvero molto alto. Se si considera che ad agosto sono state vendute 1900 T-Roc contro 1000 Golf si ha un'idea più chiara del perché la casa di Wolsfburg sia tanto concentrata su questo SUV. Tanto, da proporre anche la versione cabrio e potrebbe essere solo questione di tempo prima che questo propulsore faccia la sua comparsa anche nel nostro mercato. 

Stile oscuro

Insieme al nuovo motore, il listino di Volkswagen T-Roc si arricchisce nel nuovo pacchetto estetico “Black Style” che include diversi elementi in nero lucido: calotte degli specchietti, modanature laterali, presa d'aria inferiore e cerchi in lega da 18 pollici Grange Hill.

A questo, si aggiunge lo speciale wrapping con grafica decorativa grigia-nera per il montante C, mentre l'abitacolo riceve cielo nero, plancia nera lucida con illuminazione bianca.

VW T-Roc (2019) con pacchetto equipaggiamento "Black Style"

Più potenza anche in abitacolo

Se vi piace la musica in auto, arriva anche il "beats" package, che integra l'impianto audio della Casa americana (con 6 altoparlanti, amplificatore digitale a 8 canali, subwoofer e potenza totale di 300 W) in abbinamento con alcune personalizzazioni estetiche, tra cui i loghi "beats", la plancia rossa con illuminazione rossa, le calotte degli specchietti rosse e i cerchi da 17".

Fotogallery: Volkswagen T-Roc 190 CV TDI