In retromarcia per 300 metri... con un rimorchio di 6: ecco come è possibile

La Land Rover Discovery compie 30 anni. Ha scritto la storia dei SUV dimostrando di essere un veicolo adatto a tutte le esigenze, su strada, in fuoristrada e... nel traino. Che si tratti di trailer per cavalli, barche, rimorchi da lavoro o caravan, il SUV-fuoristrada inglese se la gioca in tutte le situazioni, anche quando si tratta di spostare un autotreno di 110 tonnellate come successo in Australia qualche mese fa.

Anche in retromarcia

Come vedete nel video qui sotto, questa volta l’operazione di rimorchio è stata fatta in retromarcia, con protagonisti Jack Whitehall, attore inglese, e suo padre Micheal. Sulle scogliere inglesi della regione del Jersey le maree sono veloci a salire, così come in tutte le coste adiacenti il canale della manica. In meno di 10 minuti possono ricoprire del tutto una strada in riva al mare, come quella che conduce al faro di Corbiere.

Il traino in retromarcia con Land Rover DIsovery

Il Discovery con al traino una roulotte Airstream da 6,8 metri si è trovato accerchiato dall’acqua. Con pochi minuti a disposizione per “fuggire”, Jack alla guida ha azionato l’Advanced Tow Assist. Il sistema permette di guidare in retromarcia un rimorchio con il solo uso del joypad posto sulla consolle centrale, grazie allo sterzo a servoassistenza elettrica.

Azionato il sistema, le telecamere del SUV inglese stringono l’inquadratura sugli angoli del rimorchio, la funzione a 360 gradi ricrea l’ambiente intorno al rimorchio ed il sistema comunica allo sterzo il corretto angolo da manovrare, per non andare fuori strada.

La storia

La Land Rover Discovery nasce nel 1989. L’idea è quella di creare un veicolo di congiunzione tra il lussuoso Range Rover e lo spartano Defender. Chiamare SUV il “Disco” (per gli appassionati) è riduttivo infatti, le sue capacità fuoristradistiche nonché di guado sono di tutto rispetto, tanto da avvicinarsi al mondo dei veri fuoristrada.

In 30 anni si sono susseguite 5 generazioni che, con l’evolversi della tecnologia, hanno introdotto vere e proprie innovazioni per il segmento, come ad esempio il Terrain Response, giunto oggi alla sua seconda versione, che permette di scegliere la ripartizione della trazione integrale in base al fondo che si andrà ad affrontare, le sospensioni pneumatiche ad altezza variabile e tutti i sistemi di ausilio alla guida, compreso l’Advanced Tow Assist protagonista del video.

Fotogallery: La Land Rover Discovery traina anche in retromarcia