Manca ancora il prezzo per l'Italia ma già sappiamo che In Giappone si parte da circa 32.000 euro

Dopo la prova del prototipo e l'unveil al Tokyo Auto Saloon, la Toyota GR Yaris sbarca ufficialmente nel Vecchio Continente in occasione del Kenshiki Forum 2020 a cui abbiamo partecipato anche noi.

Per quanto riguarda la meccanica vi abbiamo già detto molto, quello che manca ancora è il prezzo italiano, ma possiamo già farci un'idea pesando che in Giappone si parte dall'equivalente di circa 32.000 euro.

Il 3 cilindri più potente del mondo

Non si era mai visto nulla del genere su un'auto prodotta in serie: 4,8 kg per CV grazie alla potenza di 261 CV e 360 Nm di coppia spremuti dal 3 cilindri 1.6 l appositamente sviluppato per questo progetto. Collocato trasversalmente sull'anteriore è capace di proiettare l'auto da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi, per volare fino a 230 km/h limitati elettronicamente. 

Per lo sviluppo gli ingegneri si sono concentrati su 3 aspetti fondamentali. Contenimento del peso, ripartizione delle masse e aerodinamica. Il primo punto vede l'ago della bilancia fermarsi a 1280 kg, mentre la distribuzione è vicina al 50:50. L'efficienza aerodinamica può approfittare della linea del tetto ribassata di quasi 10 cm assieme al fondo carenato.

Trazione integrale unica

Per la GR Yaris sono previste due versioni, una base e la Performance, che vede inalterati i valori di potenza, ma che guadagna una taratura più spinta degli ammortizzatori, assieme a gomme Michelin Pilot Super Sport e un Torsen su ogni assale. Prerogativa che la rende parecchio più concentrata della standard e che consente di giocare ancora meglio con il sistema che ripartisce la coppia. 

Si parte da una base 60:40 in modalità Normal e si passa al 50:50 della Track, pensata per l'uso più intensivo dell'auto, mentre se ci si vuole divertire si passa alla Sport con ripartizione 70:30. Il tutto viene gestito anche da una sospensione posteriore rivista con schema a doppio braccio e ruote da 18" che adesso riescono ad ospitare dischi da 365 mm all'anteriore con pinza monoblocco a 4 pistoncini.