Sono esattamente 808, accompagnati da 982 Nm di coppia e maxi cerchi in lega da 23” dal costo di 9.999 euro

Come era facile prevedere, una volta presentata la Lamborghini Urus è diventata facile preda di numerosi preparatori sparsi per il mondo. D’altra parte avere come base un super SUV da 650 CV con un’estetica in pieno stile Lambo è già un’ottima base di partenza per tirare fuori qualcosa di ancora più speciale. E così i ragazzi di Wheelsandmore hanno pensato bene di strapazzare il V8 biturbo, tirandogli fuori ancora più potenza e coppia e condendo il tutto con un’estetica total black.

Sopra la Aventador

I cavalli in più sono 158, per un totale di 808, per una potenza che supera anche quella della Aventador SVJ, la Lambo più potente attualmente a listino. Cresce a dismisura anche la coppia: 982 Nm contro gli 850 Nm della Urus di serie. Numeri ottenuti anche grazie a scarico nuovo e centralina rimappata, per un totale di 9.948 euro di modifiche (5.469 per il motore e 4.029 per lo scarico).

Fotogallery: Lamborghini Urus by Wheelsandmore

A loro si possono aggiungere altri 1.679 euro, così da montare nuove sospensioni regolabili, da gestire anche tramite una app installata sul proprio smartphone. Un sistema già montato sull’Audi Q7 modificata sempre da Wheelsandmore.

Il SUV di Batman

Completamente vestita di nero la Lamborghini Urus di Wheelsandmore termina la lista delle modifiche con immensi cerchi in lega da 23” – la stessa misura del top di gamma disponibile per la versione di serie – con pneumatici Continental UlHP (Ultra High Performance) con misure 295/35/23 all’anteriore e 335/30/23 al posteriore. Un optional da 9.999 euro.

Il totale delle modifiche di Wheelsandmore arriva così a 21.696 euro, circa il 10% del prezzo di listino di una Urus normale. O, se preferite, quanto una Volkswagen T-Cross col 1.0 da 115 CV in allestimento Style.