Volkswagen T-Cross, piccola eppur spaziosa: ecco come va

Mi ha sempre dato soddisfazione confrontare le auto valutando lo spazio interno in rapporto alle loro dimensioni esterne. Per cui parto a raccontarvi la Volkswagen T-Cross che ho provato per il mio primo test-drive a Palma di Maiorca con due numeri - lunghezza 4 metri e 11 centimetri; capacità minima del bagagliaio da 385 a 455 litri - che contestualizzati vogliono dire che questa è una macchina appena più lunga di una Polo (solo 5 cm) ma più spaziosa sia di una Golf che del SUV immediatamente più grande del listino Volkswagen, la T-Roc.

Un bel biglietto da visita, insomma, dovuto soprattutto al meccanismo che permette di far scorrere in avanti i sedili posteriori e che è di serie su tutte le T-Cross, come il sedile anteriore ribaltabile per caricare oggetti lunghi. E proprio gli interni, come vi racconto nel video, restano al centro delle ragionate che tanti si faranno nel valutare l’acquisto di questo nuovo “suvvettino”.

Com'è fuori

In realtà c’è da scommettere che anche l’aspetto esterno piacerà alla maggior parte degli italiani interessati a questa tipologia di auto, perché la Volkswagen T-Cross è - lasciatemi dire - piazzata, solida, cubica… senza essere squadrata o noiosa, in altre parole.

Volkswagen T-Cross

In generale, poi, il look è da piccolo fuoristrada (anche se ovviamente, solo di apparenza s...