Con permuta o rottamazione, sconto di oltre 3.000 euro e rate da 199 euro al mese, con anticipo e rata finale

SUV compatti, o crossover-coupé come dichiara Nissan: la fortuna di queste auto alte dalle dimensioni ridotte rispetto ai SUV del passato sembra non conoscere tregua. Una delle prime protagoniste del settore è stata proprio la Nissan Juke, giunta ora alla seconda generazione ed oggetto della promozione “Intelligent Buy” fino al 29 febbraio 2020.

La Nissan Juke N-Connecta DIG-T 117, con motore tre cilindri da un litro a benzina, riduce il suo listino a 19.500 euro in caso di adesione al finanziamento; l’anticipo è di 4.191 euro, al quale seguono 36 rate mensili da 199 euro (TAN fisso 5,49%, TAEG 6,87%), e una rata finale, corrispondente al valore futuro garantito, di 12.214,80 euro; per ottenere questa valutazione, occorre non superare i 30.000 km, versando 0,10 euro per ogni chilometro in eccedenza.

Vantaggi

Lo sconto sul listino è piuttosto consistente, ed è pari a 2.420 euro se non si aderisce al finanziamento, salendo a 3.120 euro per ottenere il prezzo dell’esempio. Nella rata di circa 200 euro, piuttosto bassa considerando anche il genere di vettura, sono compresi per tre anni servizi come finanziamento protetto e pack service con assicurazione furto e incendio.

L’anticipo di circa 4.200 euro può essere coperto anche con la permuta di una vettura, mentre la rata finale alta è pensata soprattutto per il passaggio dell’importo come anticipo su una vettura nuova, dopo i tre anni.

Svantaggi

L’offerta vale solo in caso di permuta o rottamazione di un’auto immatricolata da almeno 6 mesi. Mancano gli esempi PFU e di IPT, anche solo per un territorio e a una certa data, e occorre tenere in considerazione i costi aggiuntivi legati sia alle spese del finanziamento, indicate nell’esempio, sia ad eventuali accessori in più nella vetture proposte dalle concessionarie, che con la casa condividono gli oneri della promozione.

Fotogallery: Nuova Nissan Juke