Durante il lockdown da Coronavirus, Cybex si mette a disposizione di genitori e negozianti

Dirette Instagram e varie attività social per mantenere i contatti con genitori e rivenditori. Questa è l'iniziativa di Cybex, produttore e distributore di dispositivi per la sicurezza dei bambini, che in questi giorni di lockdown causa Coronavirus si mette a disposizione per chiarire eventuali dubbi sui dispositivi anti abbandono (obbligatori dal 6 marzo scorso).

In più, l'iniziativa comprende anche l'organizzazione di webinar - ovvero corsi di formazione online - con focus particolari sulla sicurezza in auto, pianificati direttamente con i rivenditori principali. Un'iniziativa che guarda avanti, quando il lockdown sarà finito e i bambini potranno uscire di casa e, per la prima volta, essere trasportati in auto con questi dispositivi se hanno meno di 4 anni (pena multe anche molto salate).

Come partecipare

Attraverso le pagine Facebook dei negozianti si possono raccogliere tutte le informazioni necessarie per iscriversi ai vari corsi disponibili. È possibile, comunque, trovare tutte le iniziative sulla pagina Facebook di Cybex.

 

Nelle dirette Instagram, invece, la partecipazione è molto più semplice: basta un click sulle stories nella pagina del brand, quando una diretta sarà disponibile. Qui alcuni ambassador del marchio risponderanno alle domande che gli utenti potranno fare per chiarirsi eventuali dubbi.

Fotogallery: Cybex SensorSafe e i dispositivi anti abbandono