La presentazione ufficiale della MC20 a Modena si trasforma in una festa per celebrare la nuova era del marchio

Modena, 9 settembre 2020, 20:15: a un quarto d’ora dall'inizio del collegamento online, per i molti che non hanno il privilegio di partecipare all'evento dal vivo, il numero degli spettatori ha appena superato i 5.000 e cresce veloce. Nulla in confronto allo spettacolo per gli occhi di chi invece si trova sul posto: l’autodromo di Modena per un attimo smette di somigliare a una pista e si trasforma in qualcosa a metà strada tra drive-in e teatro.

Siamo abituati a veder presentare automobili con eventi in grande stile, ma questa non è soltanto la serata della MC20, che arriva dopo giorni di trepidante attesa, qualche anticipazione (e una fuga di notizie a qualche ora dall'inizio) e molta emozione. Questa è la festa del marchio Maserati, che con la nuova berlinetta a motore centrale apre una nuova pagina della storia del tridente.

Un evento psichedelico

A celebrare il reveal ci sono oltre 500 invitati tra giornalisti, vip, clienti e istituzioni, tutti rigorosamente in mascherina, tra cui l'intera dirigenza FCA (intanto i collegati online sono oltre 10.000 e crescono al ritmo di 20 al secondo), ma la scena è tutta per le auto.

Fotogallery: MMXX, la grande notte del Tridente Maserati e della MC20

Davanti al gigantesco palco chiuso da un alto sipario sono schierati i modelli più significativi della storia Maserati, dalla 3500 GT alla Bora, passando per l’MC12, e l’intera gamma attuale.

Passato e presente che guardano al futuro

Tutti guardano lei

Ore 20:40, il momento è arrivato: dopo una carrellata di immagini che ripercorrono la lunga storia della Maserati, parte un vortice di effetti luminosi e batteria, in cui per un attimo l'eleganza insita nel marchio stesso lascia spazio al clamore. A sorpresa, la MC20 non è sul palco ma arriva facendosi largo tra le “spettatrici”, e prende posto sotto i riflettori guidata dal pilota e collaudatore Andrea Bertolini.

Maserati MC20 presentazione live embedd

E Davide Grasso, Chief Operating Officer dell’azienda dal luglio 2019, pronuncia il suo primo discorso in un grande evento pubblico salutando la nuova arrivata e preannunciando il piano strategico:

"Abbiamo un piano di elettrificazione, 13 nuovi prodotti e tre restyling in arrivo nei prossimi anni, un nuovo motore a combustione, il Nettuno, con soluzioni da Formula 1, tecnologie avanzate di connettività e una piattaforma per la guida autonoma di terzo livello. Ma anche nuovi servizi per la clientela, come il reparto Classic. E non ultimo per importanza, stiamo per tornare a correre".

Maserati MC20 presentazione live embedd
Maserati MC20 presentazione live embedd

Ambasciatore dell'Italian Style

La MC20, con il suo V6 da 630 CV progettato e costruito interamente a Modena, ha il compito di ispirare il futuro e mostrare la strada intrapresa da un marchio che desidera uscire dalla scomoda definizione di costruttore di nicchia, e allargare i suoi orizzonti diventando ancora più di oggi portabandiera del lusso e dello stile italiano nel mondo.

MMXX, la grande notte del Tridente Maserati e della MC20
MMXX, la grande notte del Tridente Maserati e della MC20

Con la rivoluzione dell’automobile in atto, quella di Maserati è una scommessa nella scommessa, ma a Modena si respira una gran voglia di accettarla e di sorprendere andando ben oltre gli effetti speciali.

Il merito è della motivazione di 2.000 donne e uomini i cui nomi sono apparsi nei titoli di coda sul maxi schermo alla fine dello spettacolo. E’ un omaggio dell’azienda ai suoi lavoratori perchè è grazie a loro che domani si può girare un nuovo film. Che noi ci auguriamo da Oscar!