La coupé in carbonio col V6 da 630 CV sarà anche spider e poi elettrica. Da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e 216.000 euro di listino

La nascita di una nuova auto tutta italiana, dal marchio al progetto e fino alla produzione, è un evento da seguire con la massima attenzione e quando l'auto in questione è una super sportiva "epocale" come la Maserati MC20 tutto il mondo ne parla.

La MC20, supercar bibosto con monoscocca in fibra di carbonio e motore centrale V6 biturbo "Nettuno" da 630 CV, segna infatti l'inizio di una nuova era per la Casa del Tridente. Qui parte il ritorno in pista di Maserati e la possibilità di confrontarsi di nuovo con le migliori GT del mondo, siano esse tedesche, giapponesi o americane.

Prima coupé, poi cabrio ed elettrica

La Maserati MC20 debutta come coupé biposto a motore centrale, trazione posteriore e monoscocca centrale, ma sulla stessa base sarà proposta anche la MC20 Spider, ovvero la cabrio con tetto rigido retraibile, e dal 2022 pure la MC20 elettrica ad alte prestazioni.

In tutte le sue varianti le prestazioni saranno davvero altissime, a partire dagli oltre 325 km/h di velocità massima e dai 2,9 secondi da 0 a 100 km/h promessi dalla Maserati MC20 coupé con motore endotermico, capace anche di raggiungere i 200 km/h da fermo in un tempo inferiore agli 8,8 secondi.

Fotogallery: Maserati MC20

Firmata Maserati Corse, come la MC12

Con la Maserati MC20 siamo davvero di fronte ad una degna erede della già classica e vincente Maserati MC12, con tutto il diritto di portare il nome di "Maserati Corse" e una carriera agonistica già scritta nel suo futuro.

Maserati MC20
Maserati MC20
Maserati MC12
Maserati MC12

Basta infatti paragonare le prestazioni della MC20 che pesa appena 1.500 kg e ha uno strepitoso rapporto peso potenza di 2,33 kg/CV con le poche concorrenti per capire che può sfidare veri miti dell'auto come Porsche 911 Turbo S, Nissan GT-R Nismo e Ford GT, solo per rimanere fra le 6 cilindri.

Dal 2022 la MC20 elettrica, ancora più scattante

Strepitoso è anche il quadro performance della prossima Maserati MC20 elettrica, quella che vedremo nel 2022 con un'autonomia di oltre 380 km.

Maserati MC20

La casa italiana anticipa solo che la MC20 a zero emissioni sarà in grado di superare i 310 km/h, di andare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e da 0 a 200 in appena 8,4 secondi.

Figlia della galleria del vento Dallara

Da fuori la Maserati MC20 si presenta come una coupé dalle linee piuttosto compatte e molto aerodinamica, frutto del Centro Stile Maserati di Torino per dare forma alla Maserati stradale più veloce di sempre. Forma e funzione sono strettamente collegate, con la raffinata aerodinamica sviluppata nella galleria del vento Dallara.

Maserati MC20

In realtà le dimensioni sono piuttosto importanti, con una lunghezza di 4,66 metri, una larghezza di 1,96 metri e un'altezza di 1,22 metri (passo di 2,70 metri) che l'avvicinano alla Ferrari F8 Tributo. Per caricare i bagagli è previsto un doppio vano, anteriore da 47 litri e posteriore da 101 litri. Le portiere "butterfly" si aprono in verticale, in alto e in avanti.

Il logo del Tridente si aggiorna

Il mix di eleganza e sportività che si può apprezzare sulla MC20 è dato dall'assenza di evidenti appendici aerodinamiche, ma dall'utilizzo di un fondo carenato, di prese d'aria e sfogli sul cofano anteriore che uniti a quelli sui fianchi garantiscono raffreddamento al motore e carico verticale.

Maserati MC20

Ovunque compare anche il nuovo logo del Tridente, leggermente aggiornato nello stile e la scritta Maserati che inaugura il nuovo lettering destinato anche ai prossimi modelli.

Nettuno, il 6 cilindri più potente su strada

Scendendo un po' più nel dettaglio tecnico vediamo che la Maserati MC20 nasce col nuovo motore Nettuno, l'incredibile 6 cilindri a V di 90°, 3 litri biturbo a carter secco che sviluppa 630 CV a 7.500 giri/min e 730 Nm da 3.000 a 5.500 giri/min. Fra l'altro si tratta del motore a sei cilindri stradale più potente al mondo.

Maserati MC20
Maserati MC20

Il motore, che non è più di origini Ferrari e viene orgogliosamente definito "100% Made in Modena" come tutta la MC20, è stato sviluppato e prodotto internamente dal Maserati Engine Lab e sfrutta diversi brevetti internazionali.

La potenza specifica di 210 CV/litro è ottenuta infatti con un innovativo sistema di combustione a precamera con doppia candela derivato dalla Formula 1, la candela laterale e la combinazione di iniezione diretta e indiretta con pressione a 350 bar.

Un guscio in fibra di carbonio

La struttura monoscocca in fibra di carbonio è stata progettata da Maserati e Dallara e viene prodotta dalla TTA Adler di Airola (BN), l'azienda campana specializzata in materiali compositi che costruisce anche i telai di Ferrari LaFerrari e Alfa Romeo 4C.

Maserati MC20

L'architettura costruttiva del telaio in carbonio sarà uguale per tutte le varianti della Maserati MC20, con un focus su leggerezza e prestazioni per la coupé a benzina, sulla rigidezza torsionale per la cabrio e sulla protezione della batteria per l'elettrica.

Cambio 8 marce doppia frizione e freni Brembo

A livello telaisitco la Maserati MC20 propone sospensioni a quadrilatero con asse sterzante virtuale e barra antirollio sia davanti che dietro, collegate a cerchi in lega da 20" ricoperti da pneumatici 245/35 ZR 20 anteriori e 305/30 ZR 20 posteriori sviluppati con Bridgestone.

Maserati MC20

I freni sono marchiati Brembo, con dischi ventilati da 380 mm davanti e 350 mm dietro su cui agiscono pinze a 6 e 4 pistoncini. La trazione posteriore è dotata di differenziale meccanico autobloccante a slittamento limitato e come optional si può avere il Differenziale elettronico. Il cambio è un automatico 8 rapporti a doppia frizione in bagno d'olio con 6 marce di potenza e 2 di overdrive.

Un ambiente semplice, lineare e senza riflessi, perfetto per correre

Dentro la Maserati MC20 troviamo forme semplici e arrotondate, rivestimenti rigorosamente in nero per evitare riflessi indesiderati, tanta fibra di carbonio a vista e Alcantara per ricoprire sedili, pannelli porta e volante, mentre Sabelt realizza i sedili sportivi.

Maserati MC20

Lo specchietto retrovisore centrale è digitale, collegato ad una telecamera posteriore e anche il quadro strumenti è su uno schermo da 10,25", proprio come il display centrale del Maserati Touch Control Plus (MTC Plus MIA) inclinato verso il guidatore. Il tunnel centrale, volutamente minimalista e sportivo ospita solo i pulsanti del cambio, gli alzacristalli elettrici e il comando del volume audio, oltre all'importantissimo selettore della modalità di guida.

Maserati MC20

Il comando della modalità di guida è in primo piano

Proprio il citato comando rotativo che seleziona le modalità di guida è al centro dell'attenzione nell'abitacolo della MC20, ispirato nello stile al classico orologio analogico Maserati. La modalità predefinita è la GT e ruotando il comando a destra con tempi sempre più lunghi di azionamento si attivano le modalità Sport, Corsa ed ESC Off. A sinistra si avvia invece la modalità Wet per la guida su asfalto bagnato.

Maserati MC20
Maserati MC20

La funzione Sport è pensata per la pista e ancor più estrema è la Corsa, con controllo di trazione e stabilità portati ai limiti massimi, ma per chi vuole esagerare c'è ESC Off in cui tutti i controlli elettronici sono disattivati. Al centro del selettore c'è anche un pulsante dedicato alla regolazione delle sospensioni. Il volante sportivo in pelle (o Alcantara) e carbonio ospita i pulsanti Start e Launch Control e ha dietro i bilancieri del cambio di grandi dimensioni, in alluminio o carbonio.

Servizi Maserati Connect

Il sistema multimediale MIA (Maserati Intelligent Assistant) si basa sui due schermi da 10,25". Quello centrale touch comanda anche i servizi connessi Maserati Connect, compreso il navigatore con traffico in tempo reale, Amazon Alexa e l'app per controllare lo stato dell'auto da remoto.

Maserati MC20
Maserati MC20

L'impianto audio di serie è composto da 6 altoparlanti e in opzione si può avere quello firmato Sonus Faber con 12 altoparlanti di alta qualità.

Maserati MC20

Posti a sedere 2
Lunghezza 4.669 mm
Larghezza 1.965 mm
Altezza 1.224 mm
Peso 1.500 kg
Motore 3.0 V6 biturbo
Potenza 630 CV @ 7.500 giri/min
Coppia Massima 730 Nm
Trazione Posteriore
Trasmissione Automatica 8 marce doppia frizione
Velocità Massima >325 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 2,9 secondi
Prezzo base 216.000 euro
In vendita Già ordinabile