Motore 1.5 EcoBoost da 200 CV per 220 km/h di velocità massima e 0-100 in 6,7”

Era dal giorno della presentazione della nuova Ford Puma che in molti (forse tutti) aspettavano una declinazione sportiva del piccolo SUV coupé dell’Ovale Blu. Un’attesa non breve che oggi dà i suoi frutti: ecco infatti debuttare la Ford Puma ST.

Un modello strettamente imparentato con la Fiesta ST, con la quale condivide meccanica e motore, nella fattispecie il 1.5 EcoBoost da 200 CV e 320 Nm di coppia (30 in più rispetto alla piccola) disponibili tra 2.500 e 3.500 giri. E naturalmente un’estetica dedicata. La commercializzazione è prevista per la primavera 2021, con prezzi ancora da definire.

Anteriore e manuale

Un motore che porta la Puma ST a toccare i 220 km/h di velocità massima, con accelerazione 0-100 in 6,7”, accompagnato solo ed esclusivamente dal cambio manuale 6 marce e la trazione anteriore.

Ford Puma ST (2020)
Ford Puma ST (2020)

I dati ufficiali dicono che il consumo medio, calcolato secondo il vecchio ciclo NEDC, si attesta sui 6 litri ogni 100 km, grazie anche al sistema che disattiva un cilindro quando non si chiede tutto al propulsore.

Inoltre, grazie alla vicinanza tra cilindri e turbcompressore, in Ford assicurano una quasi totale assenza di turbo-lag, per una risposta sempre pronta del 1.5 da 200 CV.

Uno schema meccanico che – per la gioia degli appassionati – può essere integrato con un differenziale autobloccante anteriore. Optional unito a un telaio modificato rispetto alla Puma classica, con asse anteriore più rigido e molle specifiche, per una risposta ancora più diretta e sincera. Dedicati alla ST sono anche i 4 programmi di guida, il Launch Control (optional) e l’ESP completamente disinseribile.

Ford Puma ST (2020)

Più diretto è anche lo sterzo, punto di forza di Ford, dal quale è lecito aspettarsi lo stesso – ottimo – feeling della Fiesta ST. Completa il pacchetto di modifiche l’impianto frenante, con dischi anteriori da 325 mm e posteriori da 271.

Il look giusto

Anche l’occhio però vuole la sua parte, e la Ford Puma ST si veste a puntino, con paraurti ridisegnati, nuova griglia, doppi scarico, cerchi in lega da 19” e nuovi colori per la carrozzeria, assieme a appendici aerodinamiche dedicate.

Ford Puma ST (2020)
Ford Puma ST (2020)

Anche all’interno la ST non fa nulla per nascondere la sua indole da piccola arrabbiata, con sedili avvolgenti, volante sportivo e altri dettagli dedicati. Non mancano naturalmente il monitor touch centrale da 8” e la strumentazione digitale.