Un video pubblicato su Youtube mostra la sportiva giapponese durante alcuni test, con un sound diverso dal solito

Da tempo si mormora da più parti che la Toyota stia testando un nuovo e più potente motore per la Supra. Ma quale motore? Sempre secondo i rumors sotto al cofano della sportiva giapponese potrebbe arrivare il 6 cilindri in linea (sigla di progetto S58) della nuova BMW M3.

Voci che circolano dallo scorso luglio di quest'anno e che come fonte principale avrebbero un insider della Casa bavarese. Markus Flasch, a capo della divisione BMW M, non ha mai negato né confermato la possibilità di un trapianto di motore, limitandosi a definirlo “improbabile”.

Galeotta fu la voce

Ad entrare a gamba tesa in una serie di dubbi ci pensa un video pubblicato su Youtube dall’utente statesidesupercars, nel quale si vede una Toyota Supra alle prese con classici test su strada, ma con qualcosa di nuovo: il sound.

Secondo lo youtuber infatti il suono del 6 cilindri della coupé giapponese è differente da quello cui siamo abituati, motivo che ha portato a pensare ad un cambio di motore. Naturalmente potrebbe trattarsi di un mero cambio di scarico, anche se un nuovo e più potente 6 cilindri è atteso sotto al cofano della Supra.

La GRMN in arrivo

Sappiamo infatti che il 2021 sarà (a meno di ritardi dovuti alla pandemia da coronavirus) l’anno della Toyota Supra GRMN, incarnazione più potente della coupé giapponese, e il 6 cilindri della BMW M3 farebbe proprio al suo caso.

Con 510 CV e 650 Nm (nella versione Competition) il 3 litri della nuova BMW M3 la coupé sportiva di Toyota verrebbe proiettata immediatamente nell’Olimpo delle sportive più “hot” del pianeta, con un condimento a base di trazione posteriore e cambio DCT doppia frizione a 7 rapporti.

Certo, la storia ci insegna che la divisione Motorsport di BMW è sempre stata molto gelosa dei propri motori e l’ultima volta che un modello non BMW si è servito di un’unità “M” si trattava della McLaren F1. È quindi improbabile che la Supra possa beneficiare dei 510 CV tedeschi. Improbabile sì, non impossibile.