La derapata più lunga per un'auto elettrica. Nel Guinness dei Primati con un drift di 55 minuti

La Porsche Taycan si guadagna un posto nel Guinness dei Primati e lo fa con il record del drift più lungo mai fatto con un'auto elettrica: 42,171 km in derapata continua.

L'impresa è stata realizzata nel Porsche Experience Center dell'Hockenheimring con la Taycan in versione base a trazione posteriore (già in vendita in Cina) guidata dall'istruttore Dennis Retera che ha completato 210 giri dell'anello di derapata lungo 200 metri

Quasi un'ora di drifting

In pratica per 55 minuti il pilota istruttore Porsche ha girato in tondo senza mai puntare le ruote anteriori nel senso della curva, ma andando di traverso per la distanza di una maratona (210 giri dell'anello di asfalto bagnato) e con una velocità media di 46 km/h.

Fotogallery: Porsche Taycan, il record in derapata

Ricordiamo che per la Porsche Taycan questo non è il primo record, visto che la sportiva elettrica tedesca è l'auto a batteria più veloce al Nurburgring con un tempo di 7'42"34 e che è riuscita a percorrere 3.425 km in una gara di resistenza sul tracciato ad alta velocità di Nardò.

Facile il "power slide" elettrico

Il pilota olandese ha così raccontato il suo record: 

"Quando i dispositivi di stabilità di marcia sono disattivati, è molto facile realizzare un power slide con la Porsche elettrica, soprattutto con questa versione a trazione esclusivamente posteriore.

Si ha sempre potenza sufficiente a disposizione. Il baricentro basso e il passo lungo garantiscono la stabilità del veicolo. La precisa configurazione di telaio e sterzo consentono un controllo perfetto in ogni momento, anche quando la vettura si muove lateralmente.

Comunque è stato anche molto faticoso mantenere alta la concentrazione per 210 giri, soprattutto perché l'asfalto irrigato del circuito di drifting non garantisce un’aderenza omogenea. Mi sono concentrato sul controllo della derapata con lo sterzo, un approccio che è più efficiente rispetto all'uso del pedale dell'acceleratore e riduce il rischio di testacoda."

Due controllori

A controllare la regolarità del record c'era il giudice ufficiale del Guinness World Record, Joanne Brent, che ha con alcuni collaboratori misurato con precisione le misure dell'area di prova, installato sensori e GPS sulla vettura e controllato la registrazione video dell'impresa, oltre a contare il numero di giri.

Porsche Taycan, il record in derapata
Porsche Taycan, il record in derapata

L'ingegnere Denise Ritzmann su incarico di Dekra ha verificato l'idoneità alla circolazione stradale della Porsche Taycan di pre-produzione a trazione posteriore, confermando anche il numero di giri e la continua permanenza delle ruote anteriori in direzione contraria alla curva.