Il 7 volte campione di Formula 1 protagonista di un video con la prossima hypercar della Stella

Molti di noi hanno hobby che coltivano nel dopo lavoro. Modellismo, jogging, videogiochi e chi più ne ha, più ne metta. Ma se ti chiami Lewis Hamilton e di mestiere fai il pilota di Formula 1, con 7 titoli iridati conquistati, cosa potrai mai fare una volta abbandonato il volante della monoposto di Mercedes?

Semplice: salire su un'altra Mercedes, ma non una qualunque, bensì la massima espressione della tecnologia di Stoccarda. Si chiama Mercedes AMG-One e proprio dalla F1 prende ispirazione, per diventare l'hypercar più cattiva del Globo.

Ci siamo?

Il video mostra l'asso inglese mettersi alla guida della AMG-One, settando il powertrain immediatamente in modalità R+ (probabilmente la più estrema disponibile), con la conseguente "trasformazione" dell'auto. Sembra quasi di trovarsi davanti a una scena di "Transformers", con elementi come immensa ala posteriore a sbucare dalla carrozzeria.

Aerodinamica attiva per schiacciare il più possibile l'auto a terra, rendendola estremamente efficace in curva. E chissà, cercare il record nei circuiti più famosi del mondo, Nurburgring in testa. Per ora nulla è ancora stato comunicato, ma la scritta a fine video "Preparatevi per la tecnologia da Formula 1 su strada" fa ben sperare.

Gestazione difficile

Un bolide estremo, il cui sviluppo sta richiedendo più tempo del previsto, ma d'altra parte portare su un'auto stradale (che di certo non verrà acquistata per lunghi viaggi o giri in centro città) tecnologie derivate direttamente dalla Formula 1 non è facile.

Sotto le forme estreme della Mercedes AMG-One infatti si nasconde il powetrain della F1 W06 con la quale Hamilton ha conquistato il campionato F1 del 2015, con più di 1.000 CV di potenza spremuti da un V6 di 1,6 litri capace di girare ben oltre gli 11.000 giri, unito a 4 motori elettrici.

Fotogallery: Lewis Hamilton guida la Mercedes AMG One