Le campagne pubblicitarie mostrate durante il Super Bowl, l’evento mediatico più seguito al mondo, sono sempre destinate a rimanere nella storia e nella memoria delle persone. Per questo motivo, in tanti casi non si può parlare di un semplice spot pubblicitario, ma di un messaggio molto più grande e denso di significato.

C’è poco di commerciale nel video di Jeep mostrato durante il “Big Game” tra Buccaneers e Chiefs. A dare voce ed emozione allo spot di Jeep è stata l’icona del rock Bruce Springsteen.

The Middle

Il film di due minuti è denominato “The Middle” ed è stato girato principalmente nel parco della U.S. Chapel a Lebanon, in Kansas. Questo luogo rappresenta l’esatto centro degli Stati Uniti continentali, ma secondo Jeep ha un significato più profondo della semplice geografia.

Accompagnati dalla voce di Springsteen, ci viene raccontata la storia che stanno vivendo gli Stati Uniti in questo momento. Una nazione lacerata dai conflitti ideologici interni e travolta dalla pandemia di coronavirus.

“Negli ultimi tempi, il centro è stato un luogo difficile da raggiungere – racconta Springsteen durante il film –. Abbiamo bisogno di incontrarci al centro. Dobbiamo solo ricordare che il terreno comune è la terra stessa su cui camminiamo. Possiamo scalare una montagna, attraversare il deserto e superare queste divisioni”. Questo il messaggio di Jeep che utilizza metaforicamente le sue inarrestabili Jeep CJ-5 del 1980 e una Willys Jeep CJ-5 del 1965 per colmare le distanze geografiche e di ideali tra la popolazione.

Le altre campagne di successo

A far riflettere sul messaggio della campagna è anche Oliver François, Global Chief Marketing Officer di Stellantis -. ‘The Middle’ è una celebrazione degli 80 anni del marchio Jeep e, cosa ancora più importante, è un appello a tutti gli americani affinché si uniscano e trovino un terreno comune sul quale costruire il futuro del Paese”.

Jeep e, in generale, l’ex FCA non sono nuove nella realizzazione di spot evocativi durante il Super Bowl. Nel 2011 la campagna “Imported From Detroit” mostrava l’ingegno e la determinazione dell’industria automobilistica americana.

Nel 2012, invece, la voce di Clint Eastwood in “Halftime in America” dava forza agli americani che vivevano momenti difficili. Durante il Big Game del 2020, infine, l’attore Bill Murray presentava in chiave ironica la nuova Jeep Gladiator.

Fotogallery: Bruce Springsteen nello spot di Jeep per il Super Bowl 2021