L’esemplare venduto all’asta è l’Edizione Finale del mito degli anni ’90 e ha percorso appena 5.400 km dal 1995

La Lancia Delta è un’auto leggendaria nel motorsport e non solo. Se le versioni "ufficiali" da rally valgono una fortuna (si stima circa un milione di euro), anche quelle stradali hanno conservato un valore altissimo.

Ne è un esempio l’esemplare venduto all’asta da Silverstone Auctions lo scorso 22 maggio. Il prezzo? Una cifra record per una Delta stradale, equivalente a 252.989 euro al cambio attuale.

Rarissima e come nuova

Come si è arrivati a vendere una Delta del 1995 alla stessa cifra di una Lamborghini Huracan? Oltre alla desiderabilità del modello, derivato dalla vettura che vinse sei campionati costruttori nel mondiale rally degli anni ’90, questo esemplare è uno dei più rari e meglio conservati al mondo. Nello specifico, stiamo parlando della HF Evo 2 Edizione Finale prodotta in soli 250 esemplari per il mercato giapponese.

Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale
Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale
Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale

Come tutte le “Edizione Finale” è verniciata in Rosso Bordeaux con tanto di strisce blu e gialle che percorrono longitudinalmente la carrozzeria.

Nell’abitacolo troviamo sedili sportivi Recaro, dettagli in fibra di carbonio, pedaliera in alluminio, accensione a pulsante e volante Momo. Inoltre, vicino alla leva del cambio è presente anche il numero di produzione dell’esemplare specifico, in questo caso il 92.

Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale
Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale

La Delta dell’asta ha ricevuto anche diversi aggiornamenti a livello meccanico. Tra questi le sospensioni Eibach e un motore potenziato fino a 253 CV.

La storia

Questo esemplare, il numero 92 di 250, è stato consegnato al primo proprietario giapponese nel 1995. Nel 2008 è stato acquistato da un collezionista britannico, il quale ne ha limitato al minimo l'utilizzo ed è per questa ragione che l’auto ha percorso appena 5.400 km.

Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale

Nel febbraio 2020 la Lancia è stata sottoposta ad una serie di interventi di manutenzione. Il conto complessivo di circa 2.000 euro comprende una nuova cinghia, batteria e pompa del carburante, oltre alla sostituzione di tutte le candele.

L’icona degli anni ’90, quindi, è stata completamente rimessa a nuovo per emozionare alla guida anche il prossimo proprietario. Ricordiamo che fino ad oggi la Deltona da corsa più costosa resta la "Jolly Club" venduta all'asta a Milano nel 2016 per 336.000 euro.

Fotogallery: Lancia Delta Integrale Evo 2 Edizione Finale