La crossover verrà presentata nelle prossime settimane con forme (quasi) immutate rispetto al modello venduto in Sudamerica

Un nuovo crossover sta per unirsi alla gamma europea di Volkswagen. La Taigo debutterà nei prossimi mesi nel nostro mercato e si collocherà a metà tra la T-Cross e la T-Roc, sia a livello di dimensioni che di equipaggiamenti.

La crossover del marchio tedesco è stata "beccata" senza mimetizzazioni sulle strade tedesche dove sta percorrendo gli ultimi chilometri di test.

Cambio di look per l’Europa

La Taigo non è una novità assoluta per Volkswagen. La Casa commercializza già l’auto nel mercato sudamericano dov’è conosciuta col nome di Nivus. Per arrivare nel Vecchio Continente, comunque, la crossover si è rifatta il trucco.

Volkswagen Taigo, le nuove foto spia
Volkswagen Taigo, le nuove foto spia

L’esemplare sembra ancora impegnato per qualche test vista la presenza di alcuni sensori sui cerchi e sul tetto. Le forme, però, sembrano proprio quelle definitive.

Il principale cambiamento rispetto al modello sudamericano riguarda la parte posteriore. Qui, infatti, sono presenti delle nuove luci LED unite al centro dalla barra luminosa.

Per il resto, invece, sono confermate le ampie protezioni in plastica grigia che corrono lungo tutta la carrozzeria e trasmettono un’aria da fuoristrada.

Solo a benzina

Per quanto riguarda le motorizzazioni, Volkswagen ha già anticipato che la Taigo equipaggerà una serie di motori TSI “parchi ed economi”. Ciò significa che la gamma della crossover sarà composta solo da propulsori a benzina. È probabile che vengano “presi in prestito” i motori 1.0 e 1.5 turbo della T-Cross disponibili con tagli da 95, 110 e 150 CV.

Volkswagen Taigo, le nuove foto spia

Vista la linea da coupé e una vocazione esteticamente più aggressiva, non saremmo sorpresi se Volkswagen decidesse di aggiungere alla gamma della Taigo anche il 2.0 TSI da 200 CV montato sulla Polo GTI. Le trasmissioni dovrebbero essere manuale a 5 e 6 marce, oppure automatico a doppia frizione a 7 marce DSG. Non sappiamo se verranno proposte anche delle versioni con la trazione integrale 4Motion.

In ogni caso, a giudicare dalle poche mimetizzazioni del prototipo, è probabile che avremo risposte più certe nelle prossime settimane durante la presentazione ufficiale.

Fotogallery: Volkswagen Taigo, le nuove foto spia