Motorsport Network, il gruppo editoriale internazionale a cui appartiene Motor1.com, è diventato partner ufficiale dell’IAA MOBILITY di Monaco, salone internazionale che si terrà nella città bavarese dal 7 al 12 settembre.

La nuova location della manifestazione ha portato gli organizzatori a progettare un evento con una formula diversa che segue l'evoluzione del concetto di motor show che non si può più limitare agli spazi chiusi di una fiera e anzi si apre al territorio urbano e più in generale a tutto ciò che può rappresentare a mobilità che ci aspetta.

La mobilità a 360 gradi

Questo nuovo concept arricchisce il programma di una serie di tavole rotonde, conferenze e presentazioni che contribuiranno ad accrescere il valore del salone stesso grazie al maggior coinvolgimento di tutti i visitatori.

I panel in programma nella settimana del Salone di Monaco tratteranno argomenti come la mobilità del futuro, la sostenibilità nel mondo delle competizioni o la passione per le auto, le moto e il motorsport in generale.

Un'enorme eco mediatica

Il nuovo format della manifestazione sarà amplificato dai contenuti pubblicati su Motorsport-Total.com, Motorsport.com, InsideEVs.com, oltre che su Motor1: un network che può contare su oltre 60 milioni di utenti unici al mese in tutto il mondo.

Al centro della partnership tra Motorsport Network e IAA MOBILITY c’è un pacchetto completo di comunicazione sui siti web e sui canali social di Motorsport Network prima e durante il salone.

Si torna tra la gente

Oltre che per gli operatori di settore, l’IAA MOBILITY di Monaco sarà aperto tutti i giorni anche al pubblico e ai normali visitatori. Motorsport Network sarà presente con due stand all’interno del polo fieristico (nel padiglione B2B e presso Odeonsplatz, nell’area B2C) e darà la possibilità a chiunque di entrare in contatto con il brand.

Olivier Ciesla, CEO di Motorsport Network: “Non vediamo l’ora di lavorare insieme a IAA MOBILITY qui a Monaco, città dove si trova anche la nostra sede tedesca. Il nuovo concetto di ‘Open Space’ e l’idea di avere palchi e forum allestiti in molte delle più belle piazze della città ci è piaciuta da subito. È una grande opportunità per gli addetti ai lavori e per tutti gli appassionati di auto e motorsport di incontrarsi nuovamente di persona”.