Il boss in persona introduce la nuova hypercar in un interessante walkaround prima di scendere in pista

Dopo l'anticipazione della settimana scorsa e l'unveiling del primo esemplare di pre-produzione della Jesko, Koenigsegg è tornata a far parlare di sé con la pubblicazione del video che trovate qui sotto. La protagonista è sempre la Jesko arancione delle foto solo che, ad introdurla, non c'è un ingegnere qualsiasi, ma niente meno che Christian von Koenisegg, il boss dell'Azienda.

Il video dura circa 15 minuti e, in tutta la prima parte, Koenigsegg introduce l'auto mostrandone alcune delle caratteristiche più particolari, come i cerchi interamente in fibra di carbonio con pneumatici Michelin specifici che dovrebbero poter dire la loro nei prossimi mesi quando l'auto si cimenterà in diversi record di velocità. I primi esemplari verranno consegnati ai clienti nella primavera del 2022.

Romperà la barriera delle 300 miglia orarie?

L'esemplare arancione del video è in versione Attack, quella dedicata all'uso in pista, meno veloce della Absolute che, invece, sarà quella che dovrebbe rompere la fatidica barriera delle 300 miglia orarie (circa 482 km/h).

Prototipo di pre-produzione Koenigsegg Jesko

Il 49enne afferma che la Jesko è più "facile" da vivere rispetto a qualsiasi altra Koenigsegg prima prodotta: i finestrini ampi consentono una maggior visibilità e l'abitacolo è più spazioso grazie all'allungamento di 1,5 cm della monoscocca in carbonio. Se cercate una Koenigsegg più pratica, però, puntate alla Gemera a quattro posti, la prima "mega-GT" al mondo.

Il momento clou del video è verso la fine, quando Christian von Koenigsegg si mette al volante e lancia la Jesko in fortissime accelerazioni. Per essere un'auto di pre-produzione, sembra incredibilmente veloce, e colpisce anche il nuovo cambio LST a nove marce che pesa solo 90 kg - fluidi compresi - ed è grande la metà del cambio montato sulle precedenti Koenigsegg.

La Jesko si aggiorna OTA

Come si può vedere dal video, la strumentazione digitale ruota insieme al volante che, a sua volta, incorpora due piccoli display touch da cui si possono gestire le varie impostazioni dell'auto. L'infotainment poi è aggiornabile Over The Air, il che vuol dire che basterà una connessione ad internet per scaricare aggiornamenti software che andranno eventualmente a correggere o migliorare alcune specifiche della macchina. Oltre che a sbloccare funzionalità aggiuntive.

Prototipo di pre-produzione Koenigsegg Jesko

Prezzo da 2,4 milioni di euro

Verranno prodotti solo 125 esemplari di Jesko, già tutti venduti. Sotto il cofano nasconde un V8 5.0 biturbo in grado di sviluppare 1.280 CV e 1.000 Nm di coppia, toccando i 1.600 CV e i 1.500 Nm con carburante E85.

Come ci si aspetterebbe da una qualsiasi hypercar realizzata completamente su misura, chi ha avuto la fortuna di averne acquistata una se l'è personalizzata completamente. Il modello base parte da circa 2,4 milioni di euro, con uno full optional che può costare anche più di 3,4 milioni di euro. Cifra che si raggiunge facilmente: basti pensare che solamente la carrozzeria in fibra di carbonio costa circa 373.000 euro.

Fotogallery: Koenigsegg Jesko, il primo esemplare pre-produzione