La Casa presenta un modello unico con il stile "R" del suo SUV made in Usa: ecco la Atlas Cross Sport GT Concept

Volkswagen ha deciso di fare un piccolo esperimento negli Usa: prendere la Atlas Cross Sport, SUV "mid-size" (secondo la classificazione Oltreoceano) e renderla più bassa, più cattiva e più sportiva. Da qui è nata la Atlas Cross Sport GT Concept.

Alcuni dettagli rimandano anche alle Volkswagen europee, a partire dall'idea di fondo che è nata proprio dal lancio delle Golf 8 GTI e Golf 8 R, momento in cui gli ingegneri hanno pensato: "E se iniettassimo un po' di quel DNA nel nostro SUV?". Ecco, ora che l'hanno fatto davvero vediamo qual è il risultato.

Un po' d'Europa, un po' d'America

Questa Concept si basa su un veicolo di produzione assemblato a Chattanooga (Tennessee, USA), una Atlas Cross Sport SEL Premium R-Line del 2021, poi modificata da Jamie Orr - grande appassionato VW.

Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept

Il Concept ha avuto bisogno di diversi mesi per essere ideato e creato, con alcuni tocchi speciali: ad esempio, ha solo quattro posti anziché cinque, e la vernice scelta è il blu Eisvogelblau - una vernice disponibile in Europa in determinati mercati e modelli, qui stesa addirittura "a mano".

Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept

E poi ci sono cerchioni ABT Sport HR Aerowheel da 22 pollici, pneumatici da 285/35 Yokohama Advan Sport V105, sospensioni ST Plus 3 con molle in tinta e marchiate GT Concept, pinze freno anteriori a 8 pistoncini Tarox e finiture esterne in nero lucido al posto delle cromature. Il tutto, insieme al badge GT sparso qua e là sulla carrozzeria.

Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept
Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept

L'interno è dominato dai sedili Recaro su misura e dagli accenti di colore blu in tinta con la carrozzeria, su cinture di sicurezza, volante e tappetini. Anche se a colpo d'occhio non si direbbe, a suo modo è anche rispettosa della natura: tutti i materiali interni sono studiati per essere green.

Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept

C'è anche una console centrale posteriore molto caratteristica, che riprende il corso stilistico usato per quella anteriore, mentre nel vano portaoggetti trovano posto diverse prese di ricarica USB.

Sean Maynard, Motorsport Marketing Specialist per Volkswagen, è entusiasta del risultato:

"Volevamo davvero attirare l'attenzione sui molti e grandi attributi dell'Atlas Cross Sport, in particolare sul suo forte stile esterno, e valorizzare le sue potenziali capacità prestazionali."

Palpita una "R" sotto il cofano

Non sarebbe davvero meritevole del badge "Sport" senza una buona dose di potenza, e Volkswagen l'ha tenuto ben presente durante i lavori: sotto il cofano c'è lo stesso motore 2.0 TSI della Golf R, con un turbo IS38 e un radiatore supplementare, per una potenza di oltre 300 CV. Il tutto abbinato a un cambio automatico DSG-7 e alla trazione integrale.

Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept

Jamie Orr, in un certo senso il "padre" di questo progetto, è soddisfatto della GT Concept e delle sue doti dinamiche:

"Il modello di produzione ha un'accelerazione, una frenata e una maneggevolezza eccellenti per le sue dimensioni, ma sapevamo di voler (e poter) spingere l'auto ancora più in là in modo che potesse essere all'altezza del suo nome GT.

È stato molto divertente dar vita a questa Concept... Ora speriamo che faccia divertire anche la gente!"

Dopo la presentazione al team di produzione Volkswagen Chattanooga, la Atlas Cross Sport GT Concept sarà presente in determinati eventi selezionati (ma non ancora specificati) in tutti gli Stati Uniti nel corso dell'anno.

Fotogallery: Volkswagen Atlas Cross Sport GT Concept