Quando si compra un'auto nuova molti sembrano non poter rinunciare ai sistemi tecnologici di ultima generazione. Ma ci serve davvero tutta questa tecnologia?

In realtà è stato dimostrato che nei primi tre mesi di utilizzo la maggior parte delle persone non usa proprio queste cose. È il risultato di un recente studio effettuato negli Stati Uniti dalla società J.D. Power, basato sulle interviste a 110.827 proprietari di veicoli nuovi interpellati a 90 giorni dall'acquisto della propria auto.

Dati sorprendenti 

La ricerca ha rilevato che più di 1/3 delle tecnologie avanzate presenti sui veicoli nuovi vengono utilizzate da meno della metà dei proprietari durante i primi 90 giorni dall’acquisto del mezzo. In particolare il 61% degli intervistati ha affermato di non aver mai utilizzato i sistemi digitali presenti a bordo e il 51% del campione di non sentire la necessità di usarli.

È stato evidenziato che elementi quali gli specchietti retrovisori dotati di telecamera e i sensori in grado di rilevare gli ostacoli del terreno sono gli accessori tecnologici più richiesti nelle auto nuove.

Studio J.D. Power sull'utilizzo dei sistemi tecnologici sulle auto nuove

Al contrario i sistemi di controllo digitale con le gesture presentano problemi, secondo i proprietari, su 41 veicoli su 100. Dati differenti rispetto alla tecnologia di guida a un solo pedale di alcuni veicoli elettrici che ha ricevuto livelli di soddisfazione molto elevati con i proprietari che hanno segnalato solamente 8 problematiche ogni 100 veicoli.

Hyundai al primo posto nel segmento premium

Tesla ha ricevuto il punteggio più alto nello studio, con un valore di 668 punti su 1.000 disponibili in base all’Innovation Index, ma il risultato non è stato certificato perché il costruttore non ha concesso di intervistare i proprietari dei propri modelli in 15 Stati selezionati degli Stati Uniti.

Studio J.D. Power sull'utilizzo dei sistemi tecnologici sulle auto nuove
Studio J.D. Power sull'utilizzo dei sistemi tecnologici sulle auto nuove

Al primo posto quindi della classifica assoluta e della categoria premium si è classificata la Hyundai Genesis con un punteggio di 634, seguito Cadillac con 551, Volvo con 550, BMW, con 545 e Mercedes-Benz con 523.

Hyundai ha ottenuto il massimo dei voti per il mercato di massa con un punteggio di 519, posizionandosi davanti a Kia con 510, Nissan con 502, Subaru con 499 e GMC con 498.

Fotogallery: Foto Studio J.D. Power sull'utilizzo dei sistemi tecnologici sulle auto nuove