Archiviata l’edizione 2021, svoltasi in via eccezionale ad inizio ottobre a causa della pandemia di coronavirus, è già tempo di pensare a quella del prossimo anno. Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este ha annunciato l’apertura delle selezioni per i veicoli storici che intendono partecipare alla manifestazione. L’evento, organizzato in sinergia dal BMW Group Classic e dal Grand Hotel Villa d’Este, avrà luogo dal 20 al 22 maggio 2022.

L'edizione 2022

In considerazione dei tempi ridotti di preparazione del prossimo concorso d’eleganza, il comitato organizzativo ha aperto all’invio delle candidature sulla base delle quali verranno scelti i 50 modelli che parteciperanno alla manifestazione.

Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2021
Ferrari F40

A questo proposito sono già state definite le prime sei categorie di veicoli e l'organizzatore specifica che verranno anche accettate le proposte nella classe Concept Cars e Prototipi.

Gli anniversari da festeggiare

L’edizione 2022 celebrerà tre importanti anniversari. Si parte da quello legato al Grand Hotel Villa d’Este che l’anno prossimo festeggerà la sua 150esima stagione, una ricorrenza a cui il concorso dedicherà una speciale classe di veicoli. In questo contesto celebrativo verranno esposte le auto vincitrici della Coppa d’Oro Villa d’Este o del “Best of Show” che si sono succedute dal 1929 ad oggi. 

Ferrari 250 GT California SWB

Il secondo riguarda Ferrari che nel 2022 compirà i suoi primi 75 anni. La storia del marchio italiano sarà ripercorsa con una categoria di concorso dedicata, “Il Cavallino compie 75 Anni: alla otto Decadi di Ferrari rappresentate da otto Icone“, che vedrà l’esposizione di otto modelli del passato selezionati per ciascun decennio di attività del Cavallino Rampante.

Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2021

Il terzo anniversario al Concorso d’Eleganza Villa d’Este celebrerà i 50 anni di BMW Motorsport GmbH, la divisione sportiva della Casa bavarese. Ai modelli di maggiore successo prodotti con l’iconico badge “M” verrà destinata la categoria “Eccellenza meccanica: i 50 Anni di BMW M”.

Le altri classi

La manifestazione includerà anche le classi “La Carrozza si Trasforma in Automobile: Grande Eleganza, 1900 –1929” che ricorda le trasformazioni iniziali del mondo del mondo dell’automobile e quella intitolata “La Velocità plasma la Forma, 1930 –1940”, concentrata sugli sviluppi aerodinamici apparsi sui modelli di quel periodo.

Ci sarà spazio anche per una classe di valutazione dedicata alla velocità, “Oltre la Barriera della Velocità! Le prime Macchine a infrangere la Soglia dei 300 km/h” che premierà le prime automobili capaci di raggiungere il limite dei 300 chilometri orari.

Lancia Dilambda Serie I
Ferrari 250 GT TdF

Nell'ultima edizione - lo ricordiamo - si è aggiudicata la Coppa d'Oro la Lancia Dilambda Serie I Drop Head Coupé del 1930 carrozzata dalla britannica Carlton Carriage, mentre il Design Award For Concept Cars & Protoypes è andato alla Pininfarina Battista.

concorso-d-eleganza-villa-d-este

Vedi tutte le notizie su Concorso d'Eleganza Villa D'Este

Fotogallery: Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2021