Bisogna ammetterlo, possedere una collezione di supercar esotiche è un privilegio che possono permettersi davvero poche persone al mondo. Per fortuna esistono altri modi, decisamente più economici, per godere della passione per le automobili. 

È il caso dei modellini radiocomandati, oggetti che replicano l’estetica e, in alcuni casi, il comportamento su strada delle loro controparti reali, come questo cingolato in miniatura realizzato dall’azienda Xtreme RC.

Rapporto peso/potenza da record

Il Brawler V2 è l’ultimo progetto lanciato sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter realizzato dalla società con sede nel Regno Unito, specializzata nella produzione di veicoli RC dalle prestazioni elevate.

Xtreme RC Brawler V2

Secondo le specifiche fornite dal costruttore l’alimentazione fornita da 2 motori Hobbywing con capacità di 2200 Kv e da 12 batterie al litio permette al piccolo cingolato di sviluppare un rapporto peso/potenza migliore rispetto ad alcune supercar, alle quali aggiunge prestazioni off-road decisamente superiori.

Quasi inarrestabile

Il veicolo radiocomandato è costruito per resistere all’impiego in fuoristrada, grazie all’installazione di piastre di protezione rinforzate e paraurti specifici, entrambi costruiti in metallo, così come delle travi di rinforzo per superare indenne qualsiasi tipologia di terreno.

L’azienda afferma che i motori da 8 CV, montati su scatole del cambio progettate su misura e su cuscinetti di grandi dimensioni, sono in grado di spingere il Brawler da 20 kg a 64 km/h in pochi secondi “erogando la potenza in maniera continua”.

Xtreme RC ha dotato il cingolato di una videocamera per offrire ai suoi utilizzatori la possibilità di registrare riprese video onboard in stile auto da rally. Il Brawler V2 - a proposito ricorda il veicolo russo Tinger Track ATV - è già pre-ordinabile con le consegne che avverranno a partire da maggio 2022.

Fotogallery: Xtreme RC Brawler V2, il cingolato radiocomandato per l'off-road