Ormai non è più un segreto: presto la Lamborghini Urus si rinnoverà. E non sarà sola. Come anticipato dalla stessa Casa di Sant’Agata Bolognese, sono in arrivo due novità nella gamma del SUV. Una di queste riguarderà il restyling che riceverà la sigla Evo, mentre la seconda è ancora difficile da ipotizzare.

C'è chi pensa che presto vedremo una Urus davvero piccantissima per giocarsi il tutto per tutto nella sfida con la rivale Ferrari Purosangue. E pare che uno di questi prototipi sia proprio il protagonista di una nuova ondata di foto spia.

Forme diverse, stessa sostanza

Stando a diversi rumors (ovviamente ancora non confermati ufficialmente), la Urus più potente potrebbe chiamarsi Performante o Tecnica. Non sappiamo che aspetto avrà questa variante, anche se recentemente si è ipotizzato un modello di serie basato sul modello alleggerito ST-X Concept.

Lamborghini Urus Evo, le nuove foto spia
Lamborghini Urus Evo, le nuove foto spia

Sta di fatto, che la Urus Evo cambierà pochissimo nelle forme. E così, probabilmente, sarà anche per la versione più estrema. Nel restyling della Lamborghini troveremo una diversa disposizione delle prese d’aria anteriori, una grafica dei fari aggiornata e nuove feritoie posteriori. Non dovrebbero mancare anche nuovi design per i cerchi in lega e un abitacolo “rinfrescato” con nuovi rivestimenti per i sedili e tecnologia aggiornata.

L’ibrida è già pronta?

Per quanto riguarda le motorizzazioni, è possibile che la Urus Evo confermi lo stesso 4.4 V8 biturbo da 650 CV del modello attuale. Non è escluso che Lamborghini riesca a spremere qualche cavallo in più dal suo propulsore. Inoltre, grazie ai video spia dei mesi precedenti, sappiamo che il marchio sta conducendo dei test sul sound degli scarichi. Quale sarà la nuova “voce” del SUV?

Lamborghini Urus Evo, le nuove foto spia

Difficile a dirsi, anche perché non si placano le indiscrezioni riguardo alla versione ibrida plug-in. Del resto, una Urus elettrificata è solo questione di tempo dato che la stessa Lamborghini ha dichiarato più volte la sua volontà di rendere ibrida tutta la gamma entro il 2024. Questo passaggio potrebbe già avvenire nel corso del 2022, magari proprio sulla versione più potente, per la quale si parla di un powertrain da 820 CV.

Per scoprire tutti i dettagli occorre ancora un po’ di pazienza. La presentazione della nuova gamma Urus potrebbe avvenire ad agosto a Pebble Beach.

Fotogallery: Lamborghini Urus Evo, le nuove foto spia