Oltre a presentare i risultati record del 2021, Lamborghini ha anche fatto un veloce accenno all'arrivo di quattro novità nei prossimi mesi. L'unica informazione ufficiale fornita dalla Caasa del Toro è che due di questi nuovi modelli saranno su base Urus e e gli altri due su base Huracan.

Questo breve ma importante annuncio si conclude con un'altra conferma del futuro elettrificato di Lamborghini che parla della chiusura della fase dei motori a combustione interna e l'avvio di quella di "ibridizzazione con l’arrivo del modello che sostituirà l’Aventador nel 2023".

Ciò significa semplicemente che dopo questi quattro nuovi modelli tutte le sportive di Sant'Agata Bolognese saranno dotate di almeno un motore elettrico in aggiunta a quello termico, con il debutto della prima Lamborghini elettrica in arrivo attorno al 2028.

Urus Evo in arrivo

La notizia dei quattro nuovi modelli pronti al debutto già in questo 2022 non giunge totalmente inattesa e, seppur vago nei suoi contenuti, ufficializza la nascita di quattro nuove sportive italiane, due Urus e due Huracan, che possiamo già cercare di conoscere in anticipo.

Fotogallery: Nuove foto spia della Lamborghini Urus Evo

La prima di queste novità è sicuramente la Lamborghini Urus Evo, versione leggermente aggiornata nell'estetica e nei contenuti tecnici dell'iper SUV che è da alcuni anni il modello più venduto della Casa italiana. Le ultime foto spia ci parlano di piccoli ritocchi al frontale e di una probabile evoluzione del motore 4.0 V8 biturbo da 650 CV.

Un po' più difficile è invece intuire quale sarà la seconda novità su base Urus. Una possibile candidata è la versione plug-in hybrid che sarebbe la prima ibrida ricaricabile di Lamborghini, mentre alcune ipotesi propendono per una versione di serie del modello alleggerito ST-X concept.

Fotogallery: Lamborghini Urus ST-X Concept

Huracan Sterrato pronta al debutto

Passando alle due nuove Huracan è facile anticipare l'arrivo della versione di produzione della Huracan Sterrato, la supercar rialzata e adatta alle strade meno battute sorpresa negli ultimi mesi dalle foto spia dei prototipi. La seconda nuova Huracan dovrebbe invece essere la cosiddetta JV Stradale, nome ancora non ufficiale che identifica una variante meno estrema della coupé rispetto alla STO.

Fotogallery: Lamborghini Huracan Sterrato (2022), le foto spia