La Regina Elisabetta II è morta ieri a 96 anni e i messaggi di condoglianze continuano ad arrivare da ogni parte del mondo. Ha regnato per 70 anni (proprio all'inizio di quest'anno ha celebrato il suo Giubileo di Platino) e molti ricorderanno di averla vista spesso anche al volante. La Regina, nonostante l'età, ha sempre tenuto a guidare da sola e anche negli ultimi anni ci sono state foto in cui l'abbiamo vista sulle sue amate Land Rover.

E proprio la casa inglese è stata tra le prime a esprimere le proprie condoglianze alla famiglia reale, seguita da Aston Martin che ha condiviso su Twitter un post in cui ha ricordato come la Regina era "un'appassionata sostenitrice della cultura, dell'impresa e dell'innovazione britannica".

Una guidatrice appassionata

Come dicevamo, la Regina Elisabetta guidava in prima persona le sue auto ogni volta che poteva. Da ragazza, durante la Seconda Guerra Mondiale, si arruolò nell'esercito britannico e guidò ambulanze, imparando persino a riparare autocarri pesanti.

Prediligeva le Land Rover, ma nel suo garage c'erano anche Rolls-Royce, Bentley, Jaguar e persino una station wagon Vauxhall (Opel).

Cosa hanno scritto le case auto

Anche Lotus, Lister, Caterham e Morgan sono intervenute sui social per condividere i loro pensieri. Lotus l'ha definita "uno straordinario modello per le persone di tutto il mondo", mentre Vauxhall ha descritto i suoi 70 anni di regno come "un'ispirazione per tutti".

Anche il presidente esecutivo di Ford, Bill Ford, ha rilasciato una dichiarazione sulla scomparsa della Regina Elisabetta, porgendo le proprie condoglianze alla famiglia reale e al popolo del Regno Unito e del Commonwealth. Nella dichiarazione, Bill ha affermato che la sua morte lo ha profondamente rattristato. "La Regina è stata un leader mondiale fermo ed esemplare" che ha dimostrato "il vero significato di servizio e dedizione".

Fotogallery: Foto - La Regina Elisabetta II e le auto

Aston Martin

 

Bentley

 

BMW

 

Caterham

 

Ferrari

 

Ford

 

General Motors

 

Hyundai Motors

 

Jaguar

 

Land Rover

 

Lister

 

London EV Company

 

Lotus

 

McLaren

 

Morgan Motor Company

 

Rolls-Royce

 

Vauxhall

 

Volkswagen