La transizione al full electric riguarda anche Toyota, che nei prossimi anni arriverà a proporre modelli ad zero emissioni in tutti i segmenti. Tra queste novità all'orizzonte c’è anche una (tanto discussa) berlina.

La tre volumi (il cui nome non ufficiale è bZ3) potrebbe debuttare tra il 2023 e il 2024 e avrà come obiettivo nientemeno che la Tesla Model 3. 

Prima la Cina, poi il resto del mondo

Secondo le informazioni raccolte da Autocar, la bZ3 (basata sul concept bZ SDN) si farà vedere in un primo momento sul mercato cinese, dove le berline sono molto popolari e un successo in termini di vendite potrebbe preparare il terreno ad un futuro sbarco in Europa e in Nord America. Anche perché in questi ultimi due mercati sta crescendo la “voglia” di modelli tre volumi.

Nonostante SUV e crossover restino al vertice delle classifiche, infatti, negli ultimi tempi si è assistito ad una proposta sempre più ampia di berline elettriche. Oltre alla Tesla Model 3, si sono viste anche la Hyundai Ioniq 6 e le cinesi Nio ET5 e Xpeng P5 che nei prossimi mesi raggiungeranno il Vecchio Continente.

Toyota bZ SDN

Toyota bZ SDN

Da questo punto di vista, la bZ3 (con dimensioni previste di 4,73 metri di lunghezza, 1,84 m di larghezza e 1,48 m di altezza) risulterebbe strategica per Toyota.

I primi dati tecnici

Analizzando i dati pubblicati dal ministero dei trasporti cinese, la bZ3 sarà disponibile con potenze comprese tra 180 e 241 CV, con un peso tra 1.710 e 1.840 kg e una velocità massima di 160 km/h. Non ci sono informazioni sull’autonomia della Toyota, ma è possibile che la tecnologia per batterie e powertrain sia simile a quella nata dalla partnership tra il marchio giapponese e la cinese BYD.

Le vetture di quest’ultima, infatti, impiegato le batterie “Blade” al litio-ferro-fosfato che sarebbero più sicure e dotate di una maggior densità energetica rispetto alle comuni unità agli ioni di litio.

Prendendo come esempio il crossover BYD Atto 3 (uno degli ultimi modelli presentati dal brand del Dragone), la batteria da 64,5 kWh permette circa 420 km di autonomia, un dato che potrebbe migliorare ulteriormente sfruttando la carrozzeria più aerodinamica della berlina.

Non resta che attendere i prossimi mesi per scoprire di più sui progetti di Toyota.

Fotogallery: Foto - Sportive, berline e non solo, le elettriche Toyota e Lexus in arrivo