Alla fine anche Toyota ha delineato la sua strategia per la neutralità carbonica. E l’ha fatto in modo tutt’altro che banale presentando ben 15 concept praticamente pronti per la produzione entro il 2030. Una dimostrazione di forza da parte del primo gruppo automotive al mondo che si prepara alla transizione ecologica puntando sulla tecnologia BEV e sull’idrogeno.

Buona parte dei modelli sarà definito dal prefisso “bZ”, ossia “Beyond Zero” a simboleggiare la ricerca della riduzione delle emissioni da parte del marchio.

Un punto importante del piano di Toyota (e del marchio premium Lexus) sarà rappresentato dai SUV, il vero segmento trainante in Europa e non solo. Ecco, quindi, i modelli annunciati dal brand giapponese per i prossimi anni.

Toyota bZ4X

Toyota BZ4x

Concepito sulla piattaforma e-TNGA sviluppata in collaborazione con Subaru, si tratta del primo SUV 100% elettrico di Toyota. Sul modello sappiamo già praticamente tutto, ma per vederlo dal vivo bisognerà aspettare la metà del 2022.

Disponibile a trazione anteriore o integrale, la bZ4X è equipaggiata con una batteria da 71,4 kWh e una potenza compresa tra 201 e 217 CV per un’autonomia massima di 500 km.

Toyota bZ Small Crossover

Toyota bZ Small Crossover

Questo modello (come tanti altri tra quelli presentati) ha ancora un nome provvisorio. Si chiama “Small SU-EV” e si può già capire quale sarà il suo posizionamento. Le forme da crossover compatto lo mettono quasi sullo stesso piano della nuova Aygo X, disponibile esclusivamente con motori a benzina.

È probabile che questo SUV di dimensioni contenute (forse meno di 4 metri) punterà molto sulla guida urbana con consumi di energia contenuti (la Casa parla di 12,5 kWh/100 km) e un listino tra i più bassi della gamma BEV di Toyota.

Toyota Small SU-EV

Toyota Small SU-EV

Curiosamente, questa Toyota sembra avere dimensioni molto simili al crossover compatto. Non è chiaro se i due modelli coesisteranno sui mercati o se avranno destinazioni diverse. Il marchio potrebbe decidere di venderli in Europa e offrire così una doppia scelta per chi abita in città differenziando i powertrain disponibili e, di conseguenza, autonomia e potenza.

Toyota bZ Compact SUV

Toyota bZ Compact SUV

Crescendo di dimensioni, c’è il SUV compatto con linee da coupé e tetto in tinta nera. Vi ricorda qualcosa? Le proporzioni sembrano vicine a quelle dell’attuale C-HR, il SUV ibrido lungo 4,40 metri, largo 1,80 m e alto 1,55 m.

Il modello elettrico sembra avere una carreggiata più ampia e un’altezza ridotta per migliorare l’aerodinamica e ottimizzare l’autonomia. Anche se non vi sono ancora informazioni ufficiali, è lecito aspettarsi un powertrain molto simile a quello della bZ4X.

Toyota Crossover EV

Toyota Crossover EV

Anche in questo caso, Toyota sembra aver pensato ad un’alternativa nello stesso segmento B. Il Crossover EV, però, mostra un look sensibilmente diverso con fiancate ancora più muscolose e un posteriore più classico e meno da crossover. Come per il Compact SUV, Toyota potrebbe puntare su una soluzione con motore singolo o doppio per sviluppare (a seconda della configurazione scelta) la trazione anteriore o integrale.

Toyota Compact Cruiser EV

Toyota Compact Cruiser EV

È una delle novità più curiose - ed è anche quella di cui si sa meno in assoluto - tra le numerose auto elettriche presentate da Toyota e Lexus. Il design del Compact Cruiser ricorda vagamente quello della FJ Cruiser, un fuoristrada mai arrivato sulla rete ufficiale europea e venduto dal 2006 al 2017. La linea squadrata e la speciale dotazione fanno capire l’orientamento votato all’avventura e al tempo libero.

Toyota bZ Large SUV

Toyota bZ Large SUV

Il SUV elettrico più grande di Toyota potrebbe avere dimensioni vicine a quelle dell’Highlander e toccare, quindi, i 5 metri di lunghezza. Anche su questo modello è evidente l’elemento stilistico dei fari anteriori sottili che "sporgono" nella fiancata, mentre dalle foto s’intuisce che l’abitacolo potrà accomodare tre file di sedili. Curiosa anche la presenza di specchietti retrovisori sottili equipaggiati con una telecamera.

Viste le proporzioni, questo SUV potrebbe ricevere i powertrain più potenti di tutta la gamma con pacchi batterie superiori ai 100 kWh.  

Lexus RZ

Lexus RZ Concept

Il marchio premium di Toyota inserirà nella propria gamma almeno due SUV elettrici. Il primo si chiamerà RZ e potrebbe prendere il posto (o affiancare in un primo momento) la full hybrid NX o la più grande RX

Subito riconoscibile per la forma della calandra a clessidra, questa Lexus potrebbe condividere la motorizzazione della bZ4 con batterie da 71,4 kWh. Negli scorsi mesi, la Casa ha anche registrato il marchio RZ450e lasciando intuire che la potenza potrebbe superare i 300 CV. Attualmente, infatti, la sigla 450 identifica la RX da 313 CV.

Lexus Electrified SUV

Lexus Electrified SUV Concept

Lo stile e le dimensioni di questo imponente SUV ricordano molto quelle dell'analogo modello Toyota. E' possibile, quindi, che le due auto condividano molte componenti, tra cui il powertrain. L'abitacolo della Lexus, invece, dovrebbe distinguersi per un lusso superiore e una tecnologia ulteriormente raffinata.

Fotogallery: Foto - I prossimi SUV elettrici di Toyota