Siamo a metà degli anni '50. Il boom economico italiano è alle porte e in Maserati Oscar Orsi ha la geniale intuizione di creare una nuova coupé di lusso di generose dimensioni e grande cilindrata per competere anche nel mondo delle auto sportive.

Ne nasce un'auto comoda, confortevole, veloce e sportiva, in grado di affrontare lunghe trasferte autostradali a velocità elevate senza stancare gli occupanti; la Maserati 3500 GT.

In esposizione ad Auto e Moto d'Epoca 2022, si tratta a tutti gli effetti della prima gran turismo del tridente della storia, un'auto che ha inaugurato una lunga stirpe di grandi coupé, arrivate fino ai giorni nostri.

La sua storia

La Maserati 3500 GT viene presentata ufficialmente al pubblico al Salone di Ginevra del 1957. In versione definitiva, la grande coupé adotta una carrozzeria in acciaio, ma con porte e cofani interamente in alluminio, dal peso finale di 1420 kg (molto basso), abbinata a ruote da 16 pollici di generose dimensioni per l'epoca.

Il motore che viene scelto dal Tridente è un 3.5 litri 6 cilindri in linea da 230 CV, alimentato da 3 carburatori Weber 42 DCOE insieme a uno spinterogeno Marelli 2 in 1. Bialbero e con distribuzione a catena tripla, viene abbinato a un cambio manuale ZF a 4 marce, comandato da una frizione monodisco a secco.

In video da Auto e Moto d'Epoca

A livello di sospensioni, per la prima GT di Maserati viene scelta una configurazione a doppio quadrilatero con ruote indipendenti, abbinati ad ammortizzatori idraulici telescopici con molle elicoidali all'anteriore e un più tradizionale ponte rigido al posteriore.

Maserati 3500GT
Maserati 3500GT
Maserati 3500GT

La produzione

Pochi giorni dopo la presentazione internazionale, inizia la produzione in serie della 3500 GT. L'obiettivo iniziale della Casa è quello di produrre almeno 2 auto al giorno, molto ambizioso se si considerano i precedenti ritmi da 2 o 3 auto al mese.

Maserati con questa nuova grande coupé da inizio a una lunga stirpe di gran turismo, apprezzate negli anni in tutto il mondo e che sicuramente hanno contribuito a rendere celebre l'Italia anche oltreoceano.

Fotogallery: Auto e Moto d'Epoca 2022