Le novità in casa Maserati non sono ancora finite. Dopo il lancio della GranTurismo e della relativa variante elettrica Folgore avvenuto nelle scorse settimane, il Tridente completerà presto la gamma con la GranCabrio. Strettamente imparentata a livello estetico e meccanico con la coupé, questa variante è stata avvistata per la prima volta dalle nostre spie.

Ricetta confermata

Il prototipo delle foto veste lo stesso wrapping visto sulla GranTurismo in fase di test, ma si riescono comunque ad intravedere forme e dettagli della carrozzeria. La linea della GranCabrio non dovrebbe subire modifiche di rilievo, al di là dell’evidente presenza del soft top.

Maserati GranCabrio, le prime foto spia
Maserati GranCabrio, le prime foto spia
Maserati GranCabrio, le prime foto spia

A bordo dovremmo trovare tanti contenuti tecnologici, come il cruscotto digitale, il display centrale da 12” (con infotainment sviluppato su base Android Automotive) e uno schermo da 8” per visualizzare i comandi della climatizzazione.

Anche se le dimensioni non dovrebbero subire modifiche, la presenza della capote dovrebbe ridurre la capacità del bagagliaio che sulla GranTurismo è di 310 litri.

Il Nettuno è ormai di famiglia

A spingere la GranCabrio dovrebbe essere sempre il 3 litri V6 biturbo “Nettuno” presente sotto al cofano della MC20 e della GranTurismo. Questo propulsore eroga 490 CV e 600 Nm nella versione Modena, mentre nella più scatenata Trofeo si toccano i 550 CV e 650 Nm, per uno scatto 0-100 km/h di 3,5 secondi e una velocità massima di 320 km/h. L’abbinamento sarà sempre al cambio automatico a 8 rapporti.

Al tempo stesso, Maserati è al lavoro sulla variante elettrica Folgore della GranCabrio che, come la coupé, sarà alimentata da tre motori elettrici da 1.200 CV e da una batteria da 92,5 kWh.

Ci aspettiamo un debutto ufficiale entro la fine del 2022 o nel corso dei primi mesi del 2023.

Fotogallery: Foto - Maserati GranCabrio, le prime foto spia