La moda dei restomod non conosce confini e negli anni ha (ri)creato veri miti dell'automobile, riproponendo e ammodernando stili e meccaniche di modelli del passato. Ma qui oggi non si parla di restomod, nonostante la protagonista sia la AC Cobra. Quella che, a modesto parere di chi vi scrive, rimane una delle auto più belle del mondo. Specialmente se firmata da Carrol Shelby.

Giudizi soggettivi a parte la sportiva anni '60 è pronta a tornare. Firmata ancora una volta dalla AC Cars (niente repliche prodotte a Malta o simili) la Cobra rinascerà. Come modello completamente nuovo e con uno stile - a giudicare dai teaser - molto vicino a quello dell'indimenticabile antenata. 

Sua maestà il V8

E se lo stile fatto di linee sinuose e semplici pare essere quello del passato, forse qualcuno sarà già pronto a storcere il naso davanti all'ennesimo ritorno all'insegna dell'elettrico. No, non è questo il giorno. Non è questa l'auto.

Sì perché con ogni probabilità la nuova AC Cobra monterà un motore V8. Come sulle versioni firmate Shelby. La cilindrata ancora non si conosce. Ma se fosse di 7 litri, come quello della 427, sarebbe la ciliegina sulla torta.

AC Cobra GT Roadster Side

Conosciamo invece i dati: 654 cavalli, 780 Nm. Scaricati a terra dalle ruote posteriori attraverso un cambio manuale 6 marce o un automatico a 10 rapporti, per passare da 0 a 100 km/. Opzioni che si ritrovano anche sulla Ford Mustang. Sotto il cofano della nuova Cobra potrebbe quindi esserci il V8 di 5 litri della muscle dell'Ovale Blu, ma nulla è ancora certo.

Leggera come sempre

Secondo le anticipazioni la nuova AC Cobra avrà un telaio in alluminio estruso e carrozzeria in materiali compositi, per un peso totale di 1.307 chilogrammi. Superiore rispetto al passato, ma superiori sono anche le misure. Il passo infatti sarà di 2,570 metri, il più lungo di sempre per una Cobra.

Posteriori AC Cobra GT Roadster

Bisogna poi considerare che la roadster inglese offrirà anche contenuti sconosciuti all'epoca della prima generazione, come aria condizionata, finestrini elettrici e sistema di infotainment.

Maggiori informazioni verranno rese note nelle prossime settimane, in attesa del debutto ufficiale in programma per la prossima primavera. Di certo non sarà una delle novità auto 2023 più attese, ma l'effetto nostalgia è ai livelli di guardia.

Fotogallery: I teaser della nuova AC Cobra GT roadster