Una nuova cabrio per MG, la prima dell’era elettrica. A 12 anni di distanza dall’addio della MG F/TF (prodotta per 16 anni in oltre 100.000 esemplari), il marchio inglese presenta la sua nuova sportiva al Salone di Shanghai.

Si chiama Cyberster e punta ad arricchire la gamma della Casa britannica (di proprietà della cinese SAIC) con un’iniezione di personalità e prestazioni elevate.

Guarda al futuro, ma richiama il passato

Non è la prima volta che possiamo osservare la Cyberster. Alcuni giorni fa, infatti, sono state pubblicate le prime foto e i primi dati sul sito del Ministero dell’Industria e della Tecnologia cinese. Tuttavia, quelle che vedete sono le immagini ufficiali del modello che sarà venduto anche in Europa dall’estate 2024.

MG Cyberster al Salone di Shanghai

MG Cyberster al Salone di Shanghai

Lunga 4,54 metri e alta 1,33 m, la MG ha un design tradizionale, con forme sinuose, un lungo cofano e una coda corta che richiamano le proporzioni tipiche di una sportiva endotermica. Ovviamente, anche la capote in tela è un richiamo alle roadster più classiche. A traghettare la Cyberster verso il futuro sono le portiere con apertura a forbice e il posteriore caratterizzato dalla sottile striscia di LED che fa sembrare la MG un concept.

Non ci sono foto degli interni, ma in alcuni scatti s’intravedono i sedili in pelle rossa con poggiatesta integrato e un volante di forma squadrata.

I motori previsti

MG non rivela dettagli del powertrain. Dal “leak” degli scorsi giorni, però, sappiamo che la Cyberster sarà proposta in due versioni alimentate da due motori elettrici. Nella prima, troveremo un’unità da 102 CV posizionata sull’anteriore e una da 218 CV sul retrotreno, per un totale di 320 CV.

MG Cyberster al Salone di Shanghai

MG Cyberster al Salone di Shanghai

La seconda più potente avrà un motore anteriore da 204 CV e uno posteriore da 340 CV per 544 CV complessivi. In entrambe, la velocità massima sarà limitata a 200 km/h, mentre non ci sono dati specifici per autonomia, accelerazione ed eventuali altre varianti esclusivamente a trazione posteriore.

Il peso, invece, sarà compreso tra 1.850 kg e 1.985 kg a seconda dell’allestimento scelto, quasi il doppio della MG F/TF. Le precedenti roadster MG pesavano meno di 1.100 kg, ma erano anche più corte di oltre mezzo metro.

Non ci sono indicazioni sul prezzo, anche se in passato si è parlato di un listino intorno ai 50.000 euro.

Vedi tutte le notizie su Salone di Shanghai

Fotogallery: MG Cyberster al Salone di Shanghai