La nuova Hyundai Ioniq 5 N non è soltanto la Hyundai più potente di sempre, ma è anche la prima elettrica della divisione sportiva del costruttore coreano. Una vettura che conserva il più puro spirito sportivo tipico dei modelli N, reinterpretato però in chiave 100% elettrica.

Si tratta, ad oggi, di una delle primissime interpretazioni sportive di una compatta elettrica, sviluppata e messa punto per permettere ai suoi futuri clienti di non sentire la nostalgia delle vecchie N endotermiche. Gli ingredienti di questa ricetta? 650 CV, trazione integrale, ed una serie di dispositivi capaci di rendere quest’auto perfetta anche per l’uso in pista.

Hyundai Ioniq 5 N: gli esterni

Rispetto alle Ioniq 5 più “tranquille” la N è cresciuta di 8 centimetri in lunghezza e di 5 in larghezza. Questo per via dei nuovi paraurti e delle nuove modanature sui parafanghi, chiamate queste ultime ad ospitare cerchi forgiati da 21". Qui l’estetica segue la funzione: nella parte anteriore le nuove aperture portano aria ai radiatori e all’impianto frenante. Ecco, a proposito di impianto frenante, quello della Ioniq 5 N è costituito da dischi da ben 400 mm all’anteriore, morsi da pinze a quattro pompanti. Inoltre, il sistema di recupero dell’energia è in grado di generare una forza frenante che arriva fino a 0.6 G.

FOTO - Hyundai Ioniq 5 N

Il posteriore della Hyundai Ioniq 5 N

Tutta nuova anche la parte posteriore. Qui a dominare la scena è il nuovo e più grande estrattore nella parte bassa del paraurti che lavorando insieme allo spoiler posizionato sopra il lunotto, aiuta a pulire i flussi d’aria che si generano in coda, allontanandoli quanto più possibile dalla vettura. Questo, per aumentare al massimo l’efficienza aerodinamica della vettura e di conseguenza l’autonomia.

Hyundai Ioniq 5 N: gli interni

Tanti gli elementi inediti anche negli interni della nuova Hyundai Ioniq 5 N. Su tutti spicca il nuovo volante che ora, per la prima volta, presenta al centro il logo N. Sulla parte alta delle razze, invece, sono presenti i tasti per per l’attivazione della funzione boost, che regala qualche cavallo in più di potenza per dieci secondi e quello per la selezione delle diverse modalità di guida disponibili (Normal, Sport ed Eco). Nella parte bassa delle razze, invece, sono posizionati i tasti per l’attivazione della modalità di guida N e la Custom, ovvero quella personalizzabile.

FOTO - Hyundai Ioniq 5 N

L'abitacolo della Hyundai Ioniq 5 N

I due display sulla plancia restano quelli di sempre nella forma, mentre cambia la grafica, con quella del quadro strumenti ampiamente personalizzabile. Tutti nuovi, invece, sono i sedili. Sono a guscio e riprendono in maniera piuttosto fedele la forma e il disegno di quelli montati sulla sportiva i30 N. Piccola curiosità: ad enfatizzare il carattere corsaiolo della Ioniq 5 N sono i piccoli dettagli, come l’imbottitura sul tunnel centrale, proprio in corrispondenza del punito in cui il ginocchio destro del conducente entra in contatto con la plastica durante le curve.

Hyundai Ioniq 5 N: il powertrain

Ad alimentare la Ioniq più potente di tutte ci pensa una batteria da 84 kWh, che da energia a due motori elettrici: quello anteriore sviluppa 226 CV, quello posteriore 383 CV. La potenza di sistema raggiunge i 609 CV, che sale a 650 CV con la funzione boost per 770 Nm.

FOTO - Hyundai Ioniq 5 N

Numeri che si traducono in uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi e in una velocità massima di 258 km/h. La piattaforma intorno alla quale è sviluppata la vettura è l'ormai ben nota E-GMP con architettura a 800 Volt che permette di ricaricare fino ad una potenza massima di 350 kW, che consente di passare dal 10 all'80% in 18 minuti.

Hyundai Ioniq 5 N: curiosità

Sono molti i dispositivi elettronici offerti di serie sulla Ioniq 5 N pensati per ottimizzare le performance della vettura. Su tutti una menzione particolare la meritano l'N Drift Optimizer e l'N Battery Preconditioning. Il primo ripartisce in maniera dinamica la potenza tra i due motori, permettendo alla Ioniq di esibirsi in spettacolari sovrasterzi di potenza. Il secondo, invece, ottimizza la temperatura di esercizio della batteria in funzione che si richiedano il massimo delle prestazioni per un solo giro di pista, magari per effettuare il proprio miglior tempo, oppure che si scelga di effettuare più giri. 

Hyundai Ioniq 5: prezzi

La Hyundai Ioniq 5 N arriverà nelle concessionarie nel corso del 2024, ma ad oggi i prezzi non sono ancora stati comunicati. Tuttavia, se si considera che attualmente l’allestimento top di gamma della Ioniq 5 viene proposto a 62.450 euro, è presumibile aspettarsi un prezzo leggermente più alto per la variante più sportiva.

Fotogallery: Hyundai Ioniq 5 N