È in arrivo la terza generazione dell’Audi Q3. A confermarlo sono le prime foto spia del prototipo che sta circolando in questi giorni in Germania.

Le camuffature sono ancora piuttosto pesanti, ma il crossover di Ingolstadt sembra avere già assunto le sue forme definitive, in vista di un debutto che potrebbe avvenire nel corso del 2024. Ecco quello che sappiamo.

Un nuovo abito

Le principali novità di design della Q3 si concentrano nel frontale e nel posteriore. Davanti troviamo una nuova calandra singleframe con logo Audi al centro e i fari disposti su due livelli per avere un look ancora più sportivo. La linea di cintura appare più alta e massiccia, mentre nella “coda” s’intravede una barra LED che attraversa l’intero portellone, un po’ come sulla Q4 e-tron.

Nuova Audi Q3, le prime foto spia

Nuova Audi Q3, le prime foto spia

In queste foto spia non si riescono a vedere gli interni, ma è probabile che la nuova Q3 vedrà una nuova tecnologia di bordo e tanti nuovi rivestimenti (anche in materiali sostenibili) per sedili e plancia.

Sempre più ibrida

Con ogni probabilità, l’Audi nascerà dalla piattaforma MQB Evo, come la futura Volkswagen Tiguan e la nuova Cupra Terramar. Ci aspettiamo un forte legame proprio col SUV spagnolo, dato che i due modelli saranno costruiti nello stesso impianto di Gyor, in Ungheria. Sia l’Audi che la Cupra dovrebbero essere lunghe circa 4,5 metri e condividere varie motorizzazioni, tra cui le ibride plug-in.

Nuova Audi Q3, le prime foto spia

Nuova Audi Q3, le prime foto spia

Non a caso, la Q3 delle foto dovrebbe essere proprio una versione ibrida, almeno a giudicare dal secondo sportello posizionato sul passaruota anteriore sinistro. Queste motorizzazioni di nuova generazione dovrebbero consentire circa 100 km a zero emissioni, mentre le potenze potrebbero superare i 250 CV.

La gamma della Q3 potrebbe essere completata da varianti benzina e diesel mild hybrid e dalla sportiva RS Q3, anche se non abbiamo ancora informazioni sul powertrain di quest’ultima.

Fotogallery: Nuova Audi Q3, le prime foto spia