Porsche ha piani importanti per l'elettrico, con tanti nuovi modelli in arrivo nei prossimi anni. Ma al tempo stesso, i tecnici di Zuffenhausen non hanno intenzione di abbandonare i motori termici.

In particolare, il V8 è destinato a rimanere a lungo nei listini della Casa tedesca, tanto da essere confermato almeno fino al 2030.

8 cilindri "limitati"

In un'intervista rilasciata alla rivista australiana Car Sales, il responsabile della linea di modelli Porsche Panamera, Thomas Freimuth, ha rivelato che si stanno sviluppando nuovi componenti per rendere il motore conforme alla normativa Euro 7: "Sappiamo che questo motore è pronto per l'Euro 7, non è un problema - le parole di Freimuth -. Dobbiamo solo aggiungere alcune parti che sono in fase di sviluppo".

Porsche Panamera 2024

La nuova Porsche Panamera e-Hybrid monta un 4.0 V8 ibrido plug-in da 680 CV

Porsche non dovrà necessariamente elettrificare l'8 cilindri per rispettare le nuove normative, ma ci saranno comunque delle modifiche piuttosto importanti. Per esempio, Freimuth ha citato il livello massimo di rumorosità degli scarichi, che potrebbe ridurre la "voce" dei prossimi modelli del marchio.

Resta il focus sull'elettrico

Anche se il V8 vivrà fino al 2030, c'è da credere che Porsche non produrrà molte auto con il motore biturbo da 4 litri nei prossimi anni. Infatti, il marchio ha ribadito di recente la sua previsione di vendere più dell'80% di elettriche all'anno entro il 2030.

Tuttavia, i dirigenti hanno dichiarato che il raggiungimento di questo obiettivo dipenderà "dalla domanda dei clienti e dallo sviluppo della mobilità elettrica nelle rispettive regioni del mondo".

<p>Porsche Taycan Turbo GT</p>

Porsche Taycan Turbo GT

La rivoluzione elettrica di Porsche è iniziata con la Taycan nel 2019 ed è proseguita all'inizio del 2024 con la Macan (esclusivamente) a batteria. Il debutto delle 718 Boxster/Cayman EV è prevista per il 2025, mentre in un secondo momento arriveranno anche la Cayenne elettrica e un nuovo SUV a 7 posti.

Fotogallery: Porsche Cayenne Turbo E-Hybrid Coupé (2023), la prova su strada