C'è un cambio al vertice di MINI. Il Gruppo BMW ha annunciato che, a partire dal 1 agosto 2024, Stefan Richmann assumerà la direzione del marchio, succedendo a Stefanie Wurst, in caria dal 1 febbraio 2022.

Richmann lavora per il Gruppo tedesco dal 1997, anno a partire dal quale ha ricoperto numerose posizioni manageriali, soprattutto nell'ambito della pianificazione strategica aziendale e delle vendite.

Stefan Richmann, 27 anni in BMW

In particolare, dal 2008 al 2010 ha ricoperto il ruolo di CFO per BMW Spagna e successivamente ha assunto diversi ulteriori ruoli nella gestione della divisione Finanza e Controllo e Gestione dei prodotti presso la sede centrale del BMW Group a Monaco di Baviera.

Nel 2017, poi, è stato nominato CFO del Brand negli Stati Uniti e nell'aprile 2022 è diventato il numero uno della divisione Corporate Strategy.

Mini Aceman SE (2024)

Mini Aceman SE (2024)

Un successo anche cinese

Come detto Richmann succede a Stefanie Wurst, manager di successo che negli anni in carica ha fatto conoscere il brand MINI anche in nuovi mercati fuori dal Vecchio Continente, come per esempio in Cina, Paese nel quale la Casa ha recentemente presentato la nuova Aceman 100% elettrica.

Jochen Goller, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG, ha commentato:

“Vorremmo ringraziare Stefanie Wurst per il suo grande impegno personale e il suo prezioso contributo alla direzione futura di MINI. Con Stefan Richmann, un alto dirigente del BMW Group, con molti anni di esperienza in Germania e all'estero, assumerà la gestione del marchio MINI da agosto”.

Stefanie Wurst