La nuova House of Motor1 ha aperto ufficialmente i battenti lo scorso 3 aprile, ma prima di mostrarla pubblicamente online "finita" abbiamo voluto raccontarvi passo passo la genesi del progetto nonché le caratteristiche peculiari di un’operazione di riqualificazione edilizia che ci ha impegnato per più di un anno e mezzo.

E’ vero, siamo usciti dal seminato dell'attività giornalistica legata al mondo dell’automobile, ma lo abbiamo fatto scientemente perché il nuovo ufficio ci proietta nel futuro della mobilità che farà parte di un ecosistema allargato e collegato a doppio filo alle infrastrutture che ci circondano. A cominciare dalla casa o da un ufficio come la House of Motor1.

Il "parcheggio" innanzitutto

Il terzo video della docuserie che trovate in questa pagina vi consentirà di fare un tour guidato all’interno della House of Motor1.

Una visita che parte da un’area operativa strategica per la nostra attività qual’è il parcheggio dove ricoveriamo, prepariamo e ricarichiamo (al bisogno) le auto che i giornalisti di Motor1.com, InsideEVs provano settimanalmente.

I modelli elettrificati (ibridi plug-in o 100% elettrici) rappresentano circa il 30% delle nostre prove, ma ci siamo portati avanti prevedendo un’infrastruttura di ricarica in corrente alternata AC, composta da cinque wallbox di marchi diversi tra loro per una potenza media di 5 kW. Andare oltre non era necessario per il nostro caso d'uso in cui lasciamo le auto a ricaricare tutti i giorni (in orario d’ufficio) oppure la notte.

House of Motor1

L'ingresso del parcheggio di House of Motor1

House of Motor1

Le cinque wallbox che compongono l'infrastruttura di ricarica di House of Motor1

House of Motor1

Un dettaglio del quadro elettrico dedicato all'infrastruttura di ricarica

In Classe A grazie alle energie rinnovabili

L’energia è il filo conduttore del progetto House of Motor1, in quanto risorsa preziosa che va utilizzata nel modo più efficiente possibile. Da cui l’opera di riqualificazione che vi abbiamo raccontato nei precedenti video e che ha preso forma attraverso un ufficio che raggiunge la Classe energetica A2 grazie al ricorso alle fonti energetiche rinnovabili e diverse soluzioni tecniche che ne migliorano tanto la resa energetica quanto il confort interno.

Tanto per cominciare abbiamo installato un’impianto fotovoltaico da 10,32 kWp, progettato dalla Sustech e composto da 24 moduli Sunpower (con altrettanti ottimizzatori) e da un inverter trifase SolarEdge.

House of Motor1

L'impianto fotovoltaico da 10,32 kWp composto da 24 moduli e 24 ottimizzatori SunPower

I Tesla Power Wall 2 dentro la House of Motor1

Tesla Powerwall, due batterie di accumulo fino a 27 kWh

House of Motor1

L'inverter trifase SolarEdge che trasforma la corrente continua prodotta dal fotovoltaico in corrente alternata

L'energia prodotta in eccesso - tipicamente quando l'ufficio è chiuso il fine settimana o nei periodi festivi - viene accumulata da due Tesla Powerwall che hanno una capacità di storage complessiva di 27 kWh. Un Gateway Tesla monitora e regola i flussi di energia, dall'impianto alle batterie e viceversa.

Perchè la climatizzazione fa la differenza

Al di là delle ricariche di auto elettriche che proviamo periodicamente, in un ufficio come il nostro l'energia si consuma prevalentemente per climatizzare gli ambienti di lavoro e per questo abbiamo progettato un impianto con tutti i crismi funzionali tanto all'efficienza della struttura quanto al confort delle persone.

La scelta è ricaduta su un sistema di tipo VRF della Bosch, indicato per grandi ambienti e dotato nello specifico di un motore esterno di 40 kW. All'interno dell'ufficio l'impianto si sviluppa in unità canalizzate, split o unità a pavimento, in base alla tipologia di stanza.

Il tutto è abbinato ad un sistema di ventilazione meccanica controllata (VMC) con recuperatore di calore, che garantisce il corretto ricambio d'aria con l'esterno senza la necessità di aprire le finestre.

House of Motor1

Il motore da 40 kW del sistema VRF Bosch

House of Motor1

Il regolatore centralizzato con display touch Bosch Air Center Control

House of Motor1

Il tetto di House of Motor1 con la canalizzazione dell'aria

House of Motor1

Un dettaglio degli infissi in PVC con sistema SCHUCO Living

A proposito di finestre, quest'ultime garantiscono a loro volta alte prestazioni in materia di isolamento termico oltre che acustico.

Nello specifico abbiamo installato degli infissi in PVC con sistema SCHUCO Living a 7 camere con 3 livelli di guarnizione; per l'ingresso dell'edificio abbiamo invece progettato su misura uno scorrevole (sempre con taglio termico e triplo vetro) in grado di far accedere all'ufficio un'auto larga fino a 2 metri e 10 centimetri.

Per lavorare al meglio

Il resto dell'ambiente di lavoro lo fanno ovviamente gli arredi e le scelte cromatiche pensate dall'architetto per farci sentire "a casa". Perchè l'efficienza di un ufficio passa anche e soprattutto dal benessere delle persone che lo abitano tutti i giorni per ideare, creare e produrre i contenuti che visualizzate sui nostri siti, sui canali YouTube e sulle piattaforma social.

House of Motor1

La Creative Room ovvero l'open space dove opera la redazione

House of Motor1

L'Editing Room con le postazioni di montaggio video

House of Motor1

La Shooting Room, il nostro studio di registrazione

Abbiamo costruito la House of Motor1 per noi pensando a tutti voi. Perchè crediamo che per alzare il livello della qualità della nostra informazione e dei contenuti editoriali, l'ambiente di lavoro faccia la differenza. A maggior ragione se ti stimola ad imparare o sperimentare quello che poi devi scrivere, spiegare o raccontare in un articolo, in un reel o in un video.

E non vediamo l'ora di farlo. Anzi, abbiamo già cominciato!

House of Motor1

Il nuovo Fiat e-Ducato che abbiamo impegnato per il trasloco

La "scheda tecnica" di House of Motor1

Sistema Tipologia
Climatizzazione

Sistema VRF Bosch composto da:

  • Bosch Airflux (AF5300A 40 C-3) con unità motore da 40 kW
  • Bosch Air Center Control, regolatore centralizzato con display touch da 10,1”
  • 2 unità a pavimento Bosch VRF (AF-FC-1)
  • 1 VMC Bosch (ventilazione meccanica controllata) con recuperatore di calore
  • 2 split a parete Bosch per ufficio
  • 1 monosplit a parete Bosch per “Energy room”
    2 unità interne Bosch canalizzabili
    6x termoregolatori con sensore temperatura
    1x termoregolatore VMC con gestione CO2
Infissi
  • Sistema SCHUCO Living MD per finestre in PVC basato su tecnologia a 7 camere con 3 livelli di guarnizione. Il profilo con guarnizione centrale raggiunge un valore di trasmittanza Uf di 0,92 W/(m2K) ed è idoneo allo standard di casa passiva 
  • Sistema alzante scorrevole SCHUCO LivingSlide con una profondità di telaio pari a 194 mm, tripli vetri fino 52 mm
Impianto fotovoltaico
  • Sustech / Sunpower  SunPower, SPR-MAX3-430  con una potenza installata di 10,32 kWp, composto da 24 moduli e 24 ottimizzatori
  • Sustech / SolarEdge Inverter Trifase Commerciale
Sistema di accumulo
  • Tesla Powerwall da 13,5 kWh di capacità
Infrastruttura di ricarica (AC)

5 colonnine/wallbox:

  • bTicino Green Up Premium
  • DAZE Dazebox Home
  • Tesla Wall Connector
  • V2Charge Trydan V2C
  • Wallbox Pulsar Max
Controller intelligenti e video sorveglianza

Ecosistema Amazon composto da:

  • Amazon Echo Show 8
  • Amazon Echo Hub 
  • Amazon Echo Studio
  • Amazon Smart Air
  • Ring Alarm - XL con sirena per esterni
  • Ring Spotlight Cam Pro Wired di Amazon

Fotogallery: House of Motor1