Porsche Panamera GTS 2019, il passo (avanti) necessario

La Porsche Panamera GTS 2019 s'inserisce deliziosamente nel mezzo della gamma, fra la poliedrica 4S e la stratosferica Turbo. L'abbiamo provata per qualche giro sul circuito del Bahrain, apprezzando la sua capacità di affrontare i cordoli come se fossimo al volante di una supersportiva ben più titolata. Naturalmente è disponibile sia in versione "berlina GT" sia in versione Sport Turismo.

Com'è

Proprio come in passato, Porsche Panamera GTS 2019 e GTS Sport Turismo sono qui per colmare il divario tra le 4S e Turbo. Qui ci sono 460 CV, scaricati a terra sulle quattro ruote grazie all'emozionale V8 biturbo. Ma all'appello non mancano un sistema di scarico sportivo - anche se non così rauco come sulle AMG – ammortizzatori pneumatici con assetto ribassato di 10 millimetri e freni decisamente massicci, senza dimenticare gli scenografici cerchi in lega da 20 pollici.

C'è anche il pacchetto Sport Chrono, con Launch Control e uno speciale pulsante che permette di avere la massima potenza per 20 secondi. L'interno invece è sui toni dark, comunque impreziosito con alcantara e finiture in alluminio anodizzato in nero. Ma conquista un eccellente display a colori, facile da leggere anche nel luminoso sole del deserto a mezzogiorno. Godersi l'elegante abitacolo è fin troppo semplice.

Ogni guidatore può personalizzare il display inserendo sulla schermata iniziale le cose che desidera vedere di più, sia che si tratti di stazioni radio, impostazioni di navigazione, o della modalità scelta per ...