Occupa lo spazio fra la 4S e la Turbo, grazie al V8 biturbo da 460 CV

La Porsche Panamera GTS 2019 s'inserisce deliziosamente nel mezzo della gamma, fra la poliedrica 4S e la stratosferica Turbo. L'abbiamo provata per qualche giro sul circuito del Bahrain, apprezzando la sua capacità di affrontare i cordoli come se fossimo al volante di una supersportiva ben più titolata. Naturalmente è disponibile sia in versione "berlina GT" sia in versione Sport Turismo.

Com'è

Proprio come in passato, Porsche Panamera GTS 2019 e GTS Sport Turismo sono qui per colmare il divario tra le 4S e Turbo. Qui ci sono 460 CV, scaricati a terra sulle quattro ruote grazie all'emozionale V8 biturbo. Ma all'appello non mancano un sistema di scarico sportivo - anche se non così rauco come sulle AMG – ammortizzatori pneumatici con assetto ribassato di 10 millimetri e freni decisamente massicci, senza dimenticare gli scenografici cerchi in lega da 20 pollici.

C'è anche il pacchetto Sport Chrono, con Launch Control e uno speciale pulsante che permette di avere la massima potenza per 20 secondi. L'interno invece è sui toni dark, comunque impreziosito con alcantara e finiture in alluminio anodizzato in nero. Ma conquista un eccellente display a colori, facile da leggere anche nel luminoso sole del deserto a mezzogiorno. Godersi l'elegante abitacolo è fin troppo semplice.

Ogni guidatore può personalizzare il display inserendo sulla schermata iniziale le cose che desidera vedere di più, sia che si tratti di stazioni radio, impostazioni di navigazione, o della modalità scelta per lo scarico sportivo. Ma è finalmente arrivato il momento di scatenare la Panamera GTS 2019 in pista, fra i cordoli del circuito del Bahrein.

2019 Porsche Panamera GTS Sedan

Come va

In pista la prima cosa che ho apprezzato è l'agilità della Porsche Panamera GTS 2019, che in certi frangenti assomiglia ad una 911 un po' cresciuta. Il merito va non solo alle ottime caratteristiche dello sterzo, ma anche all'asse posteriore sterzante, che aiuta l'inserimento e migliora la stabilità in percorrenza.

Il test è durato poco più di una manciata di giri, sufficienti per capire che se vuoi giocare con i paddle del cambio è semplicemente perché vuoi avere il sottile piacere del pieno controllo, non perché sai di essere più veloce: spesso, infatti, ci si ritrova in una marcia troppo alta o troppo bassa in rapporto alla curva.

2019 Porsche Panamera GTS Sedan

La gestione del “cervellone” della Porsche Panamera GTS sarà semplicemente migliore, a meno che tu non sia Lewis Hamilton o Max Verstappen. Naturalmente, tutto quello che dovete fare è inserire la modalità Sport Plus e lasciar fare alla macchina. Scoprendo quanto può essere eccitante una berlinona da quasi 2 tonnellate guidata a tutta birra in circuito. Anche se praticamente nessuno dei suoi proprietari - a ragione - la spremerà fra i cordoli.

Curiosità

Se è vero che ci sono differenze di peso (molto lievi) tra la berlina e le versioni Sport Turismo, va detto che gli ingegneri Porsche hanno lavorato per ridurre queste differenze, specialmente nel feeling di guida. Ciò significa che la scelta tra i due si riduce alle personalissime preferenze di stile di ognuno.

Quanto costa

La Porsche Panamera GTS 2019 costa 143.440 euro mentre per la GTS Sport Turismo bisogna preventivare 146.368 euro. Optional esclusi, naturalmente.

Porsche Panamera

Motore V8 4 litri biturbo
Potenza 460 CV a 6.000 giri
Coppia Massima 620 Nm a 1.800-4.500 giri
Trasmissione doppia frizione a 8 rapporti
Trazione integrale
Accelerazione 0-100 km/h 4,1 secondi
Velocità Massima 292 km/h
Peso 1.995 kg
Prezzo base 143.440 euro

Fotogallery: Porsche Panamera GTS, la prova