Il nuovo B-SUV di Skoda potrà anche fare parte del segmento più contenuto del mercato quanto a dimensioni, ma la pratica dice altro

Il segmento dei B-SUV è probabilmente lo spazio più affollato nel mercato automotive al momento e da qui la domanda: come attrarre l'interesse degli automobilisti? Skoda ci prova con la Kamiq, che nei suoi 4,24 m di lunghezza cerca di offrire lo spazio per soddisfare singoli, coppie e famiglie intere.

L'esterno fa capo ad uno stile che vuole rompere con il passato e che abbaglia con i fari LED di serie. Dentro, invece, l'abitabilità e lo spazio sono tipici del segmento superiore. I vani sono tanti, sì, ma a colpire sono le attenzioni dedicate ai passeggeri, soprattutto quelli posteriori. La parola d'ordine, invece, è sicurezza e viene garantita da assistenti alla guida che fanno parte di una dotazione da prima della classe. Infine, come se la caverà il 1.0 TSI a benzina da 115 CV con cambio DSG?

La forma è contenuto

Proprio nelle forme si nasconde l'asso nella manica della Kamiq, che si rivela essere un’auto estremamente spaziosa grazie al pianale MQB-A0, ma con il passo allungato di 10 cm, per una lunghezza totale di 4 metri e 24. Misura che le permette di rimanere abbastanza agile nel traffico della città e che allo stesso tempo permette di soddisfare le necessità in termini di spazio di quasi chiunque

Kamiq full test
Kamiq full test
Kamiq full test

Anche nella parte posteriore dell'abitacolo la Skoda non ha paura di confronti, visto che i passeggeri hanno spazio in abbondanza per testa e gambe. Nota negativa per l’inclinazione non ottimale dello schienale posteriore, che non può essere regolato e non offre molto spazio al quinto posto centrale. I 400 litri di capacità di carico non sono da record ma bastano per 2 adulti con bambini, considerando pure che l’agevole soglia di carico è posta a meno di 70 cm da terra.

E il "mille"?

200 Nm già da 2000 giri, un valore non lontano dal 1.6 diesel, che però non gode dell’allungo e silenziosità del benzina. Per chi non ha bisogno di fare troppo chilometri questo 3 cilindri a benzina se la cava bene quasi dappertutto, complice pure il peso inferiore ai 1.300 kg. Con una media tra urbano, autostrada e traffico che oscilla tra i 14 e i 15 km con un litro di benzina. 

Kamiq full test

Se, però, percorrete tanta autostrada e siete spesso a pieno carico, allora il 1.5 l da 150 CV di certo offre prestazioni superiori, alle soglie dello sportiveggiante. Il cambio DSG a 7 rapporti convince per il comfort e la stessa cosa si potrebbe dire delle sospensioni, che sull’asfalto cittadino si sono dimostrate efficaci, nonostante la Dark Shade in prova sfoggi un assetto da 18"

Kamiq full test
Kamiq full test

Lo smorzamento in realtà è un po’ più rigido al retrotreno, una differenza che forse si attenuerebbe con dell’assetto a regolazione elettronica, non presente sull’esemplare in prova ma che consiglio di acquistare visto il prezzo davvero contenuto di 420 euro. 

Fotogallery: Skoda Kamiq nel Garage di Motor1.com Italia. Il Full Test