smart fortwo elettrica, la prova nel "silenzio" della notte di Roma

Tutti i romani condividono un sogno: guidare nella Città Eterna senza traffico. E magari in silenzio, al volante di auto capaci di sgusciare e di trovare più facilmente parcheggio. Impossibile? Si e no. Per l'auto c'è un unico formato in grado di semplificare sensibilmente la vita dell'automobilista in città che è quello "smart", sia nel senso di "intelligente" che di fortwo, inteso come modello di auto più compatto (e maneggevole) disponibile oggi sul mercato. Che si può acquistare anche in versione elettrica, electric drive appunto. Per il traffico la soluzione invece non c'è. A meno che non si abbia la possibilità di guidare esclusivamente di notte. E noi l'abbiamo fatto per provare questa nuova generazione della fortwo a zero emissioni.

Silenzio... si ammira e si guida

La notte ti cambia la percezione di una città e, nel caso di Roma, delle sue infinite bellezze. Solo di notte, infatti, è possibile guardarsi attorno, ammirando nel silenzio uno scorcio, un monumento, oppure la strada stessa che assume contorni a dir poco surreali. Le immagini di questa video-prova parlano chiaro. Com'è altrettanto evidente che in queste condizioni di non traffico si possono apprezzare tutti i vantaggi di un'auto elettrica che asseconda meglio di qualsiasi altra auto la fluidità e la scorrevolezza di guida. Perchè le sfruttano a proprio vantaggio: è possibile schiacciare con dolcezza sull’acceleratore e centellinare l’uso del freno, affidandosi invece al sistema che recupera l’energia dal m...