Android Auto continua ad ampliare il proprio parco di applicazioni supportate e utilizzabili direttamente dallo schermo dell’infotainment dei veicoli.

Dopo le app di navigazione, TomTom AmiGO e Sygic in primis, appena uscite dalla fase beta e ora disponibili ufficialmente su Android Auto, ecco un’altra app utile per chi guida veicoli elettrici: ChargePoint.

Cos’è e a che serve ChargePoint

Disponibile già da un po' sulla controparte di casa Cupertino (Apple CarPlay), l’app ChargePoint, dunque, è supportata da una manciata di giorni anche da Android Auto.

Parliamo di un’applicazione pensata per chi guida un’auto o un veicolo elettrico che permette loro di individuare le stazioni dell’omonima infrastruttura attraverso vari filtri e opzioni utili, disponibili sull’app e ora anche sul display del sistema di infotainment.

Come funziona su Android Auto

In sostanza, ChargePoint su Android Auto permette di usufruire di pressoché tutte le funzioni disponibili sull’applicazione per dispositivi mobili, attraverso un’interfaccia grafica dedicata, appositamente pensata per gli schermi delle auto.

È possibile da lì cercare sulla mappa le colonnine e le stazioni di ricarica servendosi di vari filtri disponibili che consentono di scremare la ricerca attraverso i prezzi, la prossimità delle stesse o la velocità di ricarica, controllarne la disponibilità abilitando il sistema di notifica, oltre a verificare la compatibilità col proprio veicolo prima di avviare una nuova sessione di ricarica.

Come qualsiasi app, basta scaricarla dal Google Play Store sugli smartphone Android o dall'App Store sugli iPhone (link in fondo), per ritrovare ChargePoint automaticamente sullo schermo dell’auto. Per maggiori informazioni a tal riguardo, questo è il sito web ufficiale della società.

Nome ChargePoint
Funzione Ricerca di stazioni di ricarica per veicoli elettrici
A chi è rivolta A chi viaggia o si sposta quotidianamente con auto e veicoli elettrici
Prezzo Gratuita
Download

Google Play Store (Android)

App Store (iOS)