Maserati Levante, eppur si guida [VIDEO]

Possibile che queste “benedette” auto di lusso tedesche siano imbattibili?! D’altra parte siamo noi italiani, storicamente, ad essere stati in grado di costruire le Alfa Romeo e le Maserati prima, le Ferrari e le Lamborghini poi e ultimamente anche splendide realtà come la Pagani. E se sulle supercar direi che tutti sono d’accordo nel dire che ci sia poco da discutere (mentre della concorrenza ai modelli premium delle varie Mercedes, BMW e Audi ne riparleremo fra pochi giorni, quando guideremo per la prima volta l’Alfa Romeo Giulia), è della cosiddetta categoria di auto prestige che parliamo in questa prova della Maserati Levante. Che, essendo un SUV, è perfetta per farsi un’idea del livello a cui questa sfida Italia-Germania è arrivata, perché i SUV sono le auto che si vendono di più in tutto il mondo e che quindi sono dei portabandiera fortissimi del made in Italy, piuttosto che del made in Germany.


Com'è


Lo ammetto, dopo averla vista la prima volta al Salone di Ginevra non mi aveva convinto più di tanto lo sbilanciamento di stile tra il frontale (molto carico e aggressivo) e il posteriore (più pulito ed elegante). In questa prova, invece, ho cambiato idea, perché guardandola sotto i riflessi della luce non artificiale e dopo averla paragonata alle altre auto incontrate per strada penso che il design, nel suo complesso, funzioni. All’interno, invece, non è ca...