Sovralimentazione e iniezione diretta di benzina per la giapponese da 4,1 l/100 km

Al Salone di Ginevra (3-13 marzo 2011) la Nissan amplia la gamma della nuova Micra con la versione sovralimentata che promette inediti livelli di potenza e di efficienza. Il nuovo motore 1.2 DIG-S è strettamente imparentato con le unità a 3 cilindri e 12 valvole che già equipaggiano le altre Nissan Micra, ma qui è stata introdotta l'iniezione diretta di benzina e un compressore volumetrico che consente di elevare la potenza a 98 CV e di contenere le emissioni di CO2 nel limite dei 95 g/km. La nuova Micra "turbocharged" va ad affiancarsi alla versione da 80 CV introducendo un'edizione ancora più evoluta della tecnologia "Pure Drive". L'unica differenza esterna rispetto alle altre Micra è costituita dagli spoiler sul tetto e sul frontale che riducono il Cx da 0,33 a 0,29.

CICLO MILLER

Per ottenere queste prestazioni la nuova Nissan Micra sfrutta l'ancora poco diffuso ciclo Miller, con un rapporto di compressione di 13:1 che unito all'iniezione diretta multi-point dovrebbe garantire una migliore efficienza della combustione. Il ciclo Miller è un'evoluzione del ciclo Otto a quattro tempi che migliora il rendimento ritardando la chiusura delle valvole di aspirazione durante la fase di compressione, suddividendo in due cicli la corsa di risalita del pistone. Particolarmente significativi sono i dati di consumo combinato, pari a 4,1 l/100 nella versione Visia con cambio manuale. La velocità massima dichiarata è di 180 km/h. Anche la Micra DIG-S può montare il cambio CVT e in questo caso le emissioni salgono a 115 g/km di CO2.

DOWNSIZING NIPPONICO

Con un'operazione che sa di downsizing la Casa giapponese propone quindi sul mercato europeo una piccola 5 porte che con motore di 1.198 cc ha una potenza paragonabile a quella di un normale 4 cilindri di 1,5 litri, adottando al contempo tutti gli accorgimenti per contenere consumi ed emissioni, compreso lo Start/Stop e la frenata rigenerativa. Fra le altre soluzioni tecniche adottate dalla Micra sovralimentata si segnalano anche l'adozione di un contrappeso sull'albero motore per ridurre le vibrazioni, molle delle valvole "a nido d'ape" con estremità assottigliate e i pistoni ad elevato moto vorticoso. Al Salone di Ginevra saranno svelati anche i prezzi della nuova Nissan Micra 98 CV in allestimento Visia, Comfort, Acenta e Tekna.

Nissan Micra DIG-S, vocazione cittadina

Foto di: Adriano Tosi