Il super-SUV può montare il Breitling Mulliner Tourbillon, ma costa quasi come l'auto

Bentley non si è accontentata di fare il Bentayga, il SUV più costoso e veloce al mondo (arriva a 301 Km/h), ma l'ha anche dotato dell'optional più costoso del pianeta. Un navigatore? Interni in pelle super esclusivi? No, si tratta di un orologio o sarebbe meglio chiamarlo un gioiello di tecnica orologiera e di… gioielleria appunto, visto che ha un quadrante in madreperla impreziosito da otto diamanti. L'azienda che ha creato questo oggetto incredibile, non fosse altro che per il prezzo che si dovrebbe aggirare intorno alle 150mila sterline (circa 200mila euro), è la Breitling, con la quale Bentley ha un rapporto di collaborazione ormai da molto tempo. L'accessorio era sull'esemplare esposto al Salone di Francoforte ed ha destato più di una curiosità.


Precisamente l'orologio si chiama Bentley Mulliner Tourbillon, omonimo della serie limitatissima che l'azienda svizzera crea ogni anno per pochi facoltosi clienti, e rappresenta il massimo in termini di ingegneria orologiaia: il meccanismo ha un movimento cronografico con tourbillon a carica manuale, utile per compensare gli anticipi e i ritardi dovuti all'effetto della forza di gravità. In questo modo l'orologio non accusa gli effetti legati alla forza di gravità e rimane sempre equilibrato e con un motore 6 litri W12 bi-turbo da 608 CV, le sollecitazione sono molte. Per la Casa di Crewe, questo "esercizio di lusso" rappresenta un biglietto da visita che indica il grado di personalizzazione dei suoi modelli. Per chi invece non vuole pagare un optional quasi quanto la macchina stessa, Bentley ha comunque dotato il suo Super-SUV di un Breitling di serie.

Bentley Bentayga, l'orologio è un optional da 200.000 euro