Un people mover che può contare sulla trazione integrale e sul comfort di una monovolume

Li abbiamo chiamati in tutti i modi: van, shuttle, pulmini e, oggi, people mover. Sono i veicoli destinati al trasporto professionale e familiare di persone, più grandi e capienti delle auto e, se possibile, con lo stesso comfort. Un segmento che è partito come spin-off dei veicoli commerciali puri e si è via via guadagnato un suo spazio rosicchiando un po’ di mercato ai monovolume classici (minacciati anche dai SUV). Peugeot presenta la versione 4x4 del suo ultimo cavallo di battaglia in questo segmento: il Traveller (già nostra Crew Car), trasformato dal suo storico collaboratore Dangel. Veicolo sicuramente di nicchia, ma che va a intercettare tutte quelle esigenze professionali e familiarri in cui si deve comunque assicurare la mobilità.


Com’è


Esteticamente il Traveller 4x4 by Dangel non differisce dal modello a 2 ruote motrici. Chiaramente vi sono delle piccole modifiche che interessano le sospensioni, leggermente rialzate per raggiungere un’atezza massima da terra di 200 mm e l’aggiunta di piastre sottoscocca in materiale metallico per proteggere gruppo motore e cambio. Più importanti, invece, le modifiche alla trasmissione con l’innesto di un albero che va verso le ruote posteriori, flangiato al cambio, e di un giunto viscoso abbinato prima del differenziale posteriore. In questo modo, attraverso un comando in cabina, si può decidere qaundo trasmettere la motricità al posteriore. Dal punto di vista di allestimenti e motorizzizoni, le carrozzerie disponibili sono le stesse del traveller 4x2: Compact da 4,61 m, Standard da 4,96 m e Long da 5,31 m. Unica la motorizzazione 2.0 BlueHDi da 150 CV e tre, invece, i livelli di equipaggiamento: Business (più orientalo al trasporto professioanale), Active e Allure (dedicati maggiormante ai privati).


Come va


Sono due le possibilità di scelta per la trazione intergrale su Traveller 4x4: Traction Control e Traction Control Plus. Nella seconda è prevista anche la possibilità di bloccare il differenziale posteriore. La presenza del giunto viscoso dietro offre la tranquillità di poter contare sulla trazione integrale “on demand”. In modalità 4x2, il Traveller "integrale”" si comporta in maniera assolutamente identica alla versione classica. Unica, piccola differenza sta nel rumore (poco) di rotolamento dato dagli pneumatici invernali e qualche piccolo fruscio sottoscocca proveniente dall’albero di trasmisisone. In offroad le sensazioni sono ottime. Anche su un fondo insidioso come il fango misto a neve la trasmisisone a giunto viscoso rende tutto più semplice trasferendo la trazione dall’anteriore al postetiore automaticamente, a tutto vantaggio della manovrabilità. In casi estremi, volendo, si può anche bloccare la trasmisisone (e il differenziale posteriore) suddividendo al 50% la coppa fra anteriore e postrire. Ottima anche la tenuta, merito degli pneumatici, certo, ma anche della stessa trasmissione che aiuta a "rimettere in riga" il Traveller in caso di comportamenti sottosterzanti. Il turbodeisel da 150 CV è quello giusto, forse fin troppo potente in fuoristrada, ma utilie nelle tratte autostradali dove conserva un buona riserva di potenza per sorpassi in serenità. Nonostante i 5,31 metri di lunghezza, la versione Long che ho provato ha dimostrato un bella agilità anche nel misto: con l'asfalto viscido e freddo e il 4x4 inserito le curve non mi hanno mai messo in apprensione.


Curiosità


Dangel è un partner storico di Peugeot sin dal 1980, data in cui nasce la 504 SW 4x4 Dangel. Una trasformazione che diede il via a una storia che ha seguito l’evoluzione dei veicoli di serie del Leone. Dalla 504 familiare si passò alla versione pick-up e poi la 505 SW. La partnership nei commerciali iniziò nel 1987 con il J5 ed è continuata con i Boxer e Partner degli anni ’90; oggi prosegue con il Traveller


Quanto costa


Il Listino del Peugeot Traveller 4x4 by Dangel inizia dai 40.450 euro (iVA Inclusa) della versione Business Compact e senza differenziale posteriore bloccabile. Il top di gamma è rappresentato dalla versione Traction Control Plus Long Allure che costa 53 300 euro. Le dotazioni di serie e gli optonal ricalcano quelli del listino del Traveller 4x2.



Peugeot Traveller, vi presentiamo la nostra Crew Car




Su OmniAuto.it, nei nostri video, vi raccontiamo sempre di tante auto diverse e con diverse caratteristiche. La Crew Car che ci accompagna però è una soltanto e si chiama Peugeot Traveller.

Peugeot Traveller 4x4 Dangel, se il gioco si fa duro

Foto di: Francesco Stazi