Il vecchio 1.6 lascia posto a un nuovo turbodiesel, da 130 CV, più efficiente e disponibile anche con cambio automatico a 8 rapporti

Con un leggero anticipo sui tempi previsti, arriva nella gamma dell'Opel Grandland X il nuovo motore turbodiesel 1.5 da 130 CV, con una coppia massima di 300 Nm a 1.750 giri; sostituisce il precedente 1.6. Rispetto a quest’ultimo, che aveva una potenza di 120 CV, i consumi calano di circa il 4%, stando ai rilevamenti delle casa tedesca, attestandosi sui 4,2-4,1 l/100 km nel ciclo misto e in abbinamento al cambio manuale a 6 velocità. Il rapporto consumi prestazioni dunque diventa più favorevole, con un aumento della potenza e un diminuzione delle emissioni grazie anche all’innovativo catalizzatore di ossidazione/assorbitore per ossidi di azoto (NOx) abbinato al sistema SCR. A completamento delle dotazione anche il sistema Start& Stop.

Nuovo 1.5 l Turbo Diesel per Opel Grandland X

Più leggero e compatto

Il miglioramento dell’efficienza è stato possibile mettendo mano all’architettura del propulsore che, oltre a ridurre la cilindrata, ha ottimizzato il sistema di combustione con una geometria dei pistoni brevettata e un maggiore ricircolo dei gas di scarico. Dal punto di vista strettamente tecnico il collettore di aspirazione è integrato nella testata, e il basamento in alluminio è super leggero. Un motore frutto della collaborazione con il gruppo PSA (di cui Opel fa parte al 100%) e che punta soprattutto al contenimento delle dimensioni con il sistema di trattamento dei gas di scarico integrato in una singola unità compatta, il più possibile vicina al motore. I pesi e l'ingombro ridotti, inoltre, ne consentono l'utilizzo in vetture di dimensioni diverse e nei vani motore più compatti.

Nuovo 1.5 l Turbo Diesel per Opel Grandland X

Arriva anche l'8 marce automatico

Fra le altre novità che riguardano questo propulsore, c’è anche la possibilità di montare un cambio automatico a 8 rapporti, che fa calare leggermente il consumo di gasolio. La gamma diesel di Grandland X è completata con il già presente 2.0 da 177 CV. Entrambe le motorizzazioni sono conformi alle norme  Euro 6d-temp che entreranno in vigore da settembre 2019. Grandland X sarà, inoltre, primo veicolo elettrico ibrido plug-in (PHEV) del marchio entro il 2020.

Fotogallery: Opel Grandland X, turbo diesel 1.5 l 130 CV