Dai bolidi americani alle supercar europee: ecco alcune delle auto più belle passate nel garage del conduttore di The Grand Tour

Pensate a un programma televisivo a tema auto; scommettiamo che vi sono venuti in mente Top Gear e The Grand Tour. Fino a quattro anni fa conduttore della trasmissione made in UK e passato poi al colosso americano AmazonRichard Hammond è sicuramente uno dei volti più noti dell’interno panorama mondiale insieme a Jeremy Clarkson e James May.

Del primo abbiamo già parlato (cliccate qui per vedere tutte le auto più cool di Jezza) e presto parleremo anche di Captain Slow.

Che auto guida Hamster?

Guardando e leggendo i servizi spesso ci si chiede quali sono le auto preferite da chi, per lavoro, prova decine e decine di supercar all’anno. Il conduttore di The Grand Tour, ovviamente, ha posseduto nel corso degli anni un garage di tutto rispetto, anche se solo di rado ha parlato apertamente delle sue auto personali.

Ecco quindi una lista delle più belle e particolari ricavata in base alle sue sporadiche dichiarazioni. Non sappiamo se recentemente abbia fatto nuovi acquisti: quello che sappiamo però è che ha sempre avuto un debole per i bolidi americani