Potrebbe trattarsi di un modello completamente elettrico

Queste foto spia raffigurino il primo Sport Utility Vehicle della Lotus. Potrebbe sembrare un nuovo prototipo della Lynk & Co 01, ma alcuni piccoli dettagli ci suggeriscono che questo è davvero un "muletto" per i primi test su strada del SUV britannico.

In primo luogo, un indizio è la location in cui sono state scattate le foto: i nostri fotografi ci hanno detto di aver avvistato l'auto sulle strade intorno alla sede Lotus a Hethel. Inoltre il marchio è ora di proprietà di Geely, che detiene anche i diritti di Volvo e Lynk & Co e precedenti rumors suggerivano che il SUV Lotus potesse prendere in prestito la sua architettura dal produttore svedese.

SUV elettrico o ibrido?

Lotus SUV foto spia

La parte più interessante tuttavia è sul retro, dove non sono presenti i tubi di scarico. Questo potrebbe significare che l'auto in prova funziona interamente utilizzando energia elettrica, o che utilizza un powertrain ibrido plug-in a cui per l'occasione sono stati nascosti gli scarichi.

È troppo presto per dirlo con certezza, ma Lotus potrebbe trarre vantaggio da una tecnologia ibrida sviluppata da Volvo ed utilizzarla sui propri modelli, come suggerito dal CEO della società Jean-Marc Gales più di un anno fa.

Un'esperta del segmento come riferimento

Si ritiene che la Porsche Cayenne sia vista da Lotus come il punto di riferimento da seguire in quel segmento e il team che lavora al SUV cercherà di portare le sue caratteristiche prestazionali il più vicino possibile a quelle del SUV tedesco.

"Il SUV deve essere l'auto giusta, abbiamo una possibilità, dobbiamo ancora firmare il progetto definitivo, questa è la parte più importante: non possiamo usare lo stesso linguaggio di design di un'auto sportiva, ma vogliamo anche che si riconosca che è una Lotus ", ha spiegato Jean-Marc Gales nel 2018.

Fotogallery: Lotus SUV, foto spia